AMORI & PASTICCI SU FACEBOOK

di Valentina Cavallaro

Milena Costa ha vent’anni, un lavoro in un call center dove non fa altro che farsi insultare e vive un piccolo appartamento accanto a un carcere di Torino.

Non pretende molto dalla vita, ma sente la mancanza di una cosa, di una sola su tutte: l’amore.

San Valentino è alle porte e come al solito rischia di ammuffire sul divano mentre tutte le ragazze, anche le più racchie e le più stupide, saranno fuori a godersi la serata.

Cos’ha che non va Milena?

Così la protagonista di questa storia sceglie di fare una cosa diversa dal solito per impennare la sua scarsa vita sociale: si iscrive a Facebook.

Il romanzo d’esordio di Valentina Cavallaro è una sferzata di lucida ironia, che fa riflettere sui pregiudizi e sull’uso sconsiderato di internet.

La vera felicità a volte è a portata di mano, e non celata dietro a uno schermo.