Ecco come ti alleno il cervello con la musica

Grazie a Brain.fm e alla nazionale di lotta USA

Si sa che per gli atleti mantenere una perfetta concentrazione durante la prova è fondamentale quanto aver fatto un ottimo allenamento fisico. Eppure addestrare la mente a raggiungere la sua condizione di equilibrio può essere assai più complesso che fare una sessione di stretching.

Non è un caso quindi se la nazionale di lotta greco-romana degli Stati Uniti ha dichiarato di usare Brain.fm per azzerare i pensieri e trovare la giusta forma mentale prima di un incontro.
 Ma cos’è Brain.fm? Prendete una specie di Spotify aggiungetegli la neuroscienza ed avrete la piattaforma creata da Adam Hewett e Junaid Kalmadi. Si tratta quindi di un software in grado di generare musiche capaci di indirizzare le onde cerebrali dell’ascoltatore in modo che questo riesca a concentrarsi, rilassarsi o dormire con facilità.

Non è solo effetto placebo. Per arrivare al prodotto finale sono stati necessari, oltre al lavoro dei due programmatori, 13 anni di ricerca di neuroscenziati e psicologi che hanno attestato come le onde cerebrali possano essere influenzate dai suoni. E a detta della nazionale di lotta statunitense sembrerebbe funzionare.

Infatti prima delle olimpiadi di Rio l’allenatore Matt Lindland, essendosi accorto che alcuni dei suoi atleti soffrivano di disturbi del sonno e spossatezza ha consigliato al team di usare l’applicazione ottenendo risultati sorprendenti. Addirittura il campione di lotta greco- romana Robby Smith grazie a questa applicazione è riuscito a curare l’insonnia che lo affliggeva lasciando perdere anche la melatonina. Fortunatamente non occorre per forza essere campioni olimpici per usare Brain.fm. Il servizio si presenta in modalità freemium dunque consente sia di provarlo gratis che di sbloccare funzionalità premium (per esempio tracciare i propri progressi) pagando un piccolo abbonamento.

Provare per credere.

PS: quest’articolo è stato scritto abusando della modalità “focus”, lavorare ad agosto ti porta anche a questo.