3000 euro

Ho visto che il Governo innalzerà il limite per i pagamenti in contanti da 1000 a 3000 euro.

Lo trovo profondamente sbagliato.

E non c’entrano il riciclaggio di denaro e l’evasione fiscale.

È una faccenda personale.

Voglio dire, per una volta che avevo un traguardo economico raggiungibile, hanno spostato l’asticella.

Avrei potuto farlo: pagare in contanti col massimo della cifra ammessa dalla legge.

Avrei potuto svegliarmi una mattina, andare in banca, ritirare 1000 euro dal mio conto, lasciarci la solita ragnatela e alcune monete ossidate, uscire, andare in un negozio che vende cose che costano quasi 1000 euro e comprarne una pagando in contanti.

Sarei anche potuto andare in un negozio che vende cose che costano molto meno, e comprarne tante. È vero. Ma non sarebbe stata la stessa cosa. Quando al supermercato vi presentate alla cassa con 100 euro di pane, pasta, uova, carta igienica, salsa di pomodoro, braciole, deodorante per ambienti, anticalcare e tutto il resto, non avete la stessa espressione di quando stringete in mano solo una bottiglia di champagne che costa altrettanto. Col carrello della spesa guardate la cassiera con quello sguardo che sussurra ”Guarda come sono ridotto. Tutta questa roba è solo per sopravvivere, un pasto dopo l’altro. Sto sprecando la mia vita, lo so. Credo che uscito di qui andrò a gettarmi dal ponte della provinciale“. Lo champagne invece non lo appoggiate nemmeno sul nastro. Lo passate direttamente nelle mani della cassiera mentre con gli occhi le gridate ”Guarda qui cosa posso permettermi di fare, sfigata che non sei altro!“ (o, in caso si trattasse di una bella ragazza ”Guarda cosa posso permettermi di fare, tesoro. La prossima la beviamo assieme“).

Avrei potuto farlo. Solo una volta, ok, ma avrei potuto. Un singolo attimo di vita al limite delle mie possibilità, quasi al di sopra della soglia di legge. Per provare il brivido, la vista dalla cima, l’esuberanza. Un singolo atomo di potenza economica. Per poi barcollare e sfracellarmi, certo. Ma ne sarebbe valsa la pena.

Non l’avrei fatto.

Non l’ho fatto.

Ma avrei potuto.

3000 no però. 3000 è oltre le mie possibilità.

Non lo farei comunque, ma nemmeno potrei.

Niente champagne in mano. Giusto mezzo carrello. Anzi facciamo il cestino. Col manico che sembra staccarsi da un momento all’altro.

Ecco cosa sta per fare questo Governo.

Sta per strapparmi via un sogno.

E io per questo lo odio. Lo odio profondamente.

(Comunque, non c’entra niente, ma se posso darvi un consiglio, non uscite mai a fare shopping con Winona Ryder)


Originally published at mixmic.it on October 16, 2015.