Fotografia di Mattia Polimeni

Diario a puntate di un viaggio in Giappone

La prima tappa (la più vicina considerato lo sballo dell’arrivo) per chiudere il pomeriggio è il Parco Imperiale di Chiyoda-ku, dove lungo le sponde del fiume (poi rivelatosi “fossato proteggi imperatore”) in moltissimi si radunano per l’Hanami, racconta Mattia Polimeni nel diario a puntate del suo viaggio in Giappone. “La suggestione è totale, sullo sfondo chiaro dei ciliegi la tensione dei lavoratori così seri e determinati (in rigorosa giacca e cravatta) sembra quasi svanire con un semplice bicchiere di plastica e sakè. 
Attenzione però, nel parco è vietato usare droni”.

AZ0786 — Tokyo 
(parte 1
)

Buddha, Shinto e sentieri — Tokyo 
(parte 2
)

Digressions — Tokyo 
(parte 3
)