Il non luogo della solidarietà. Dopo lo sgombero forzato di via Cupa, Piazzale Spadolini è diventato il luogo dove i volontari del Baobab continuano ad accogliere e a prestare assistenza ai migranti in transito a Roma, scrive nei Some feeds Lorenzo Declich.

Le altre storie nella collezione “Migrazioni”.