L’economia digitale e il lavoro che cambia

Proveremo ad allargare il campo, a partire dallo stravolgimento della struttura tradizionale del mercato del lavoro, la spirale di “freelancizzazione” di alcune professioni (specie quelle della “economia della conoscenza”. Lo studio di Antonio Aloisi e Valerio Di Stefano.