Rugby, Australia: Lealiifano ha la leucemia, i compagni si rasano per sostenerlo: “Ti pensiamo”

di Mario Bocchio

“Un compagno di squadra si sostiene sempre, quando c’è da combattere. In campo, fuori: dovunque”. E’ uno dei comandamenti del rugby. E allora i campioni più celebrati della nazionale australiana — David Pocock, Matt Giteau, Will Genia, Matt Toomua — si sono tagliati i capelli a zero. Per sostenere Christian Lealiifano, 28 anni, tre-quarti dei Wallabies e capitano dei Brumbies, che da un paio di settimane è ricoverato in ospedale per una forma di leucemia. Tutti calvi i canguri, per combattere al suo fianco: così scenderanno in campo domani sera a Sidney (le 11 del mattino di sabato, in Italia), in occasione del match inaugurale del Rugby Championship con gli All Blacks, in palio anche la Bledisloe Cup.

Da sinistra: Toomua e Pocock

“Era il minimo che potessimo fare. Ti pensiamo sempre”, ha twittato Giteau, fuoriclasse che gioca in Europa nel Tolone, mandandogli una sua fotografia con la testa rasata. “E’ uno di noi. Uno dei ragazzi. E’ nelle nostre preghiere e penseremo a lui, affrontando i neozelandesi”, ha spiegato Genia, il mediano di mischia. “Uno degli atleti più rispettati e benvoluti con cui abbia mai giocato”, dice Pockock. Di origine samoana, 19 presenze (e 124 punti) con i Wallabies, Lealiifano è sottoposto ad un trattamento chemioterapico nell’ospedale di Canberra: in questi giorni i ragazzi (Toomua, Folau, Alaalatoa, Sio) si sono dati il cambio, per stargli vicino. Il capitano Stephen Moore: “Quando ad un persona si trova ad affrontare certe cose, è bene stringersi intorno a lui e fargli sapere che ti avrà sempre accanto, Ognuno reagisce in maniera diverse, ma tutti devono sapere che la squadra ti sarà sempre in sostegno. Christian è un grande amico e compagno per tutti noi. Affronteremo questo viaggio insieme”. Insieme, come una vera squadra.

Like what you read? Give Mario Bocchio a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.