Ilaria Cairoli e Alberto Casagrande, autori del libro illustrato “TRAM!” (foto Stefano Corrada)

Sferraglia gentile nella città

È la Carrelli, protagonista di “TRAM!”

di Stefano Corrada

D ue ragazzi giovani e una passione antica. Lei, Ilaria Cairoli, monzese, fa la bibliotecaria dopo aver studiato storia e letteratura e aver approfondito i temi della comunicazione visiva. Lui, Alberto Casagrande, veneto di Soave, fa il grafico e l’illustratore. Entrambi appassionati del legame tra parole e immagini, tra testo e disegno, hanno un altro amore: il tram. Vogliono bene al mezzo che attraversa la città, che ne è il cuore, l’anima, il movimento. Per questo hanno deciso di riversare la loro passione su carta, con parole e disegni.

TRAM! è il titolo del libro, edito da Lavieri. «Questo mezzo non passa mai inosservato con il suo rumoroso sferragliare per le vie. Eppure è gentile, accoglie le persone più diverse, tessendo una fitta rete di relazioni», racconta Ilaria. Alberto prosegue: «Siamo utilizzatori abituali dei mezzi pubblici. Ci siamo resi conto di quanto siano importanti per chi vive la città. L’idea di un libro sui tram? Ci è venuta perché ci siamo accorti che è un mezzo fortemente caratterizzante per le città in cui è presente, Milano non fa eccezione. Pensiamo a Lisbona, Amsterdam, Praga, Rio De Janeiro, San Francisco: i tram diventano dei monumenti in movimento, pulsanti di vita ed estremamente vicini alle persone».

Ilaria ama particolarmente il lato umano del mezzo: «C’è un’umanità composita che il tram accoglie e trasporta in maniera democratica. Quest’aspetto è uno dei temi fondanti del libro. I tram diventa uno spazio sociale condiviso, in cui incontrare persone, osservarle e coglierne le storie o magari immaginarle».

L’autrice arriva ad umanizzare anche il tram. «Si fa sentire, ha la precedenza su tutti, ma sa anche essere confortevole. È ecologico e quindi gentile anche nei confronti della sua città. Per questo abbiamo voluto raccontare queste caratteristiche con la forma dell’albo illustrato, in cui parole e immagini lavorano insieme e si arricchiscono vicendevolmente».

Al centro di TRAM! c’è il viaggio attraverso la città che procede per immagini e situazioni. Il percorso inizia trattando, in modo leggero e poetico, temi molto concreti, come il paesaggio urbano e l’inclusione sociale. Poi termina con una vena più surreale.

«Il tram protagonista è la Carrelli, il mitico 1928, espressione milanese di un design che a distanza di quasi cento anni non ha perso fascino e bellezza — spiega Alberto –. Lo stile grafico del libro ha tratto ispirazione delle avanguardie storiche e dal modernismo americano. Mi risultava particolarmente calzante nell’interpretare la particolare estetica della Carrelli». Presentato al Salone di Torino, TRAM! è disponibile in libreria e nei principali store digitali.


Articolo pubblicato su Linea Diretta, a cura di ATM S.p.A. Anno VI. Reg. Trib. Milano n. 193 del 13/4/2012. Direttore responsabile: Gaia Carretta. Foro Buonaparte, 61–20121 Milano

Lineadiretta Atm

Notizie, storie e novità dall'Azienda Trasporti Milanesi

Azienda Trasporti Milanesi

Written by

Siamo l'azienda di trasporto pubblico locale di Milano e questo è il nostro profilo su Medium.

Lineadiretta Atm

Notizie, storie e novità dall'Azienda Trasporti Milanesi

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade