La guerra dei nostri nonni. 1915–1918 storie di uomini, donne, famiglie.

Autore: Aldo Cazzullo

Acquista su Amazon.it

Il fronte italiano della Grande Guerra raccontato attraverso le lettere, i diari e le testimonianze inedite dei protagonisti di quel conflitto, uomini e donne comuni che hanno vissuto e sopportato sofferenze oggi difficilmente immaginabili. Una denuncia nei confronti di tutti quei politici, intellettuali, affaristi e generali che vollero la guerra e trascinarono il Paese nel grande massacro, ma anche una prova della forza morale di un popolo che seppe reagire quando tutto sembrava perduto.

La guerra, caratterizzata da crudeltà, violenze e dolore rappresentò anche un momento di importante cambiamento nella società, lo scoppio del conflitto diede una spinta decisiva al processo di emancipazione femminile. Le donne dimostrarono di poter svolgere gli stessi compiti degli uomini e il loro contributo fu determinante per sostenere lo sforzo bellico del Paese.