Lobby Monitor #24

Sul Fatto una brutta pagina per la politica italiana, e un’occasione persa per fare chiarezza sui lobbisti. Per fortuna ci sono i master in lobby, e tante notizie per informarsi, seriamente, sul mondo dei public affairs

L’occasione persa del Fatto Quotidiano

L’inchiesta condotta da giornalisti di Millenium, periodico del Fatto Quotidiano, che si sono finti lobbisti (e si potrebbe aprire un capitolo intero sul corretto uso del termine) per capire quali politici avrebbero accettato finanziamenti elettorali da una fantomatica lobby araba delle sigarette elettroniche, è stata un’occasione persa.

Non sono stati distinti i faccendieri da chi fa professionalmente lobby, parola usata come al solito da spauracchio per indicare soggetti che operano esattamente all’opposto rispetto ai veri lobbisti: senza professionalità e correttezza. Tutti i lobbisti si sono dissociati da questo modo di fare.

(link utili: https://goo.gl/NdmtsC e il video su La7: https://twitter.com/TgLa7/status/959515304207503364)

L’inchiesta del Fatto Quotidiano pubblicata sabato 3 febbraio.

Italia

L’opinione di Giulio Santagata, ex Ministro per l’Attuazione del Programma del Governo Prodi e promotore, nel 2001, del ddl omonimo (l’unico atto governativo sul lobbying vicino all’attuazione) sulla regolamentazione del lobbying. Ma le norme proposte da quel ddl, e degli altri seguenti, sono ancora attuali? (Huffington Post — https://goo.gl/m2nxX1)

Lobby & Poltrone in APCO: Valeria Manduchi
nuova Associate Director. Ha lavorato come Communications Senior Associate presso Pfizer Italia (Libero — https://goo.gl/e96gpr)

Parte il Master in Processi decisionali e lobbying dell’università Tor Vergata, coordinato dal prof. Giovanni Guzzetta. Qui tutte le info: https://goo.gl/u9MhGC
Quasi al via anche il Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d’Impresa della LUISS

Secondo il Codacons (che fa lobby), Milano dovrebbe ritirare il ricorso per l’assegnazione della sede dell’EMA perché ci sono troppo legami tra politica e lobby dei farmaci (Mainfatti.it https://goo.gl/gXqZti)

Per lo scienziato Antonio Giordano, a Milano non basta un ricorso per conquistare l’EMA: serve una migliore attività di lobbying (ildenaro.it — https://goo.gl/5Zcyu2)

Europa

Nuove regole etiche per la Commissione Europea, spinte dal passaggio dell’ex presidente Barroso in Goldman Sachs. Il presidente Juncker ha promesso un codice di condotta più stringente sulle revolving doors (Corporate Europe Observatory — https://goo.gl/hyt1Ld)

Il business delle lobby a Bruxelles in una long read di Xpats (https://goo.gl/Z8gwgV)

Revolving doors tra clienti e consulenti: Edelman UK assume il capo dei public policy di Pfizer per migliorare la presa sul mondo farmaceutico (Public Affairs News: https://goo.gl/ijZpw2)

Thomas Steg, capo dei lobbisti del gruppo Volkswagen, è stato sollevato dall’incarico dopo l’ammissione del coinvolgimento nella ricerca su “cavie umane” condotta nei laboratori del New Mexico (Il Manifesto — https://goo.gl/wFLr4n)

Lobby & poltrone europee, il capo EMEA dei public affairs di Google lascerà il colosso tech americano dopo Davos (Public Affairs News — https://goo.gl/zJAj55)

Una ricerca condotta da PRWeek e PRCA (due tra le maggiori associazioni di lobbisti UK e UE) tra le principali società di comunicazione strategica ha stimato gli stipendi medi per ogni livello lavorativo (Ellwood Atfield — https://goo.gl/da5ijq)

Con la Brexit sono molti i lobbisti pronti a muoversi nelle sedi delle istituzioni dell’Unione Europea. L’analisi delle principali tematiche (Espresso — https://goo.gl/ffNjvV)

Continua in Europa la discussione tra fautori del “lobbista robot” e scettici nei confronti dell’uso delle nuove tecnologie per fare lobbying. Qui alcune testimonianze (Politico Europe — https://goo.gl/4pdTuS)

E nel frattempo l’ambito di attività di FiscalNote, società di lobbying tra le più innovative a Washington e Bruxelles, si espande con nuove acquisizioni (Business Wire — https://goo.gl/DA3e65)

Il “Mister Prezzi” svizzero se la prende con la lobby dei farmaci dei Quattro Cantoni per l’aumento delle tariffe (Ticino Online — https://goo.gl/Nh4TfX)

Secondo il ministro degli Esteri del Kosovo, Behgjet Pacolli, il governo di Belgrado starebbe attivando una “costante azione di lobbying” nei confronti degli Stati che hanno già riconosciuto il Kosovo affinché essi revochino la loro decisione sul tema (Agenzia Nova — https://goo.gl/Fjp9Q7)

In Svizzera, a ciascun parlamentare sarà consentito rilasciare una tessera per l’accesso a un solo lobbista, che avrà maggiori obblighi di trasparenza (Ticino Online — https://goo.gl/yFmctC)

Mondo

Qual è stato il motivo della grande crescita del mercato del lobbying a Washington, lo scorso anno? La riforma Fiscale (The Hill — https://goo.gl/BbNCvs)

Il Russiagate non ha solo distrutto una società di lobby (la Podesta Group), ma ha fatto le fortune di un’altra: Mercury, un partner della quale è però legato ad un contratto di lobby nei confronti del governo ucraino (Politico — https://goo.gl/yA1QzY)

Sono le PR, non il lobbying tradizionale e fine a sé stesso, a rendere di più negli USA per i portatori di interesse? (wtop.com — https://goo.gl/woUawo)

La piccola società energetica Whitefish, che si è occupata della ricostruzione delle infrastrutture energetiche in Portorico dopo il disastro naturale che ha colpito l’isola affiliata agli USA, ha speso 150.000 dollari in lobbying nel 2017. L’appalto è sotto inchiesta (The Hill — https://goo.gl/5pHjeL)

Grassroots Political Consulting, società di lobby di Washington, lavora per il governo di transizione del Sud dello Yemen, inserendosi nella sfida tra Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti (O’Dwyer — https://goo.gl/JCe3kS)

Per chi si trovasse a passare dallo Smithsonian di Washington, c’è una sezione dedicata agli scandali del lobbying. Che posto, l’America (http://americanhistory.si.edu/blog/lobbying-scandals)
Sul Sole 24 Ore del 3 febbraio, l’articolo di Donato Masciandaro sulla fine del mandato della presidente della Fed Janet Yellen. Molto critico l’articolo nei confronti della governatrice, molto sensibile all’influenza delle lobby bancarie e finanziarie.

Le big dell’informatica come Apple e Verizon stanno facendo lobby contro il “diritto a riparare” dei singoli utenti (DSL Reports — https://goo.gl/SQm6XA)

Le 50 maggiori lobby americane hanno speso in totale l’enorme somma di 540 milioni di dollari per influenzare il Congresso. Il totale riportato dai registri è 3,34 miliardi (The HIll — https://goo.gl/ynb6As)

La forte lobby dell’acciaio americana scrive al Presidente Trump per chiedere misure protezionistiche del settore (Siderweb — https://goo.gl/jtCdwM)

La società di lobby che cura gli interessi di Gulen, oppositore del governo legittimo della Turchia, sta conducendo una strana battaglia di lobby contro le scuole guidate da turchi negli USA (Politico Europe — https://goo.gl/ha1aLH)

Casinò, è guerra di lobby negli USA tra le tribù indiane e la multinazionale MGM, coadiuvata da due parlamentari che ha fatto pressione sul segretario agli Interni Ryan Zinke perché non fosse aperta una nuova struttura in Connecticut (Politico — https://goo.gl/6LLBXa)

Un ex lobbista dello sciroppo di mais (un dolcificante ottenuto dal granturco) fa ora parte della commissione governativa americanache si occuperà delle linee guida sulla dieta. Negli scorsi anni ci sono state forti polemiche proprio su questa lobby (ibtimes — https://goo.gl/Ur9Pr1)

In Kansas, il periodo di revolving doors è di un solo anno (KansasCity.com — https://goo.gl/8b6Mxh)

Dall’Australia, una riflessione (abbastanza critica) sul perché è necessario ridurre donazioni politiche e lobbying (Macrobusiness — https://goo.gl/8iYhL2)