Marco Asteggiano
Mar 5 · 2 min read
Una foto di gruppo del Cai sezione di Alba scattata durante la precedente gita in Liguria

Per domenica 10 marzo 2019, il Cai Sezione di Alba organizza una traversata sul percorso Andora/Alassio. Si tratta della seconda trasferta in Liguria per il Cai albese dopo la camminata Albissola Marina / Cogoleto /Arenzano del 17 febbraio scorso.

Allo scopo di favorire il rientro, la partenza in pullman sarà anticipata rispetto al consueto orario ed avrà luogo alle ore 6:30 dal piazzale Ognissanti, di fronte al Cimitero di Alba.

Per la camminata, caratterizzata da circa 4 ore di marcia e da un dislivello di circa 400 metri, è obbligatorio l’utilizzo degli scarponcini da trekking.

Dopo l’arrivo in pullman ad Andora Marina, i partecipanti percorreranno una facile stradina, fino a giungere al Castello di Andora e alla Chiesetta dei SS. Giacomo e Filippo.

Proseguiranno, poi, sull’antica via Julia Augusta, fino a raggiungere un crinale panoramico, denominato “Colla Micheri”, ove si trova una borgata risalente al Medioevo.

La tappa successiva sarà il Poggio Brea, situato a 347 metri di altezza sul livello del mare, il punto più elevato dell’itinerario della traversata, in cui è prevista la sosta per il pranzo al sacco.

La comitiva raggiungerà successivamente Alassio passando attraverso la chiesetta semidiroccata di San Bernardo, immersa nella macchia mediterranea.

Referente della gita è Piero Marocco, AE. Le prenotazioni sono disponibili presso Bordino Sport di Alba in orario di negozio, al costo di 17 Euro. I non soci Cai hanno in carico una quota aggiuntiva per attivare l’assicurazione infortuni obbligatoria.

In caso di maltempo, la camminata sarà recuperata in una delle domeniche successive.

Ulteriori informazioni sulle gite del Cai sezione di Alba sono disponibili sul sito ufficiale:
https://caisezionealba.wixsite.com/home

Riguardo agli eventi appena trascorsi, ha avuto luogo la sera del 27 febbraio la proiezione in San Domenico ad Alba del film “L’Alpinista” con la collaborazione della Famija Albeisa, seguita da un folto pubblico. Presenti come commentatori i realizzatori dell’opera, i registi braidesi Fabio Mancari e Giacomo Piumatti. Il film è dedicato alla figura di Agostino “Gustin” Gazzera, alpinista molto noto in Piemonte e Valle d’Aosta, venuto a mancare lo scorso gennaio, all’età di 91 anni.

La locandina con i dati della gita.

Cai Sezione di Alba

Marco A. (ITA)

Esperienze di narrazione

Marco Asteggiano

Written by

Blogger e Social Content Manager. Autore di libri sul #cinema e sul #teatro in Italia. Lettore e scrittore di #libri #fantasy e di #fantascienza.

Marco A. (ITA)

Esperienze di narrazione

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade