123.000 volte grazie!

È passato circa un anno e mezzo dall’apertura del sito, in cui sono confluiti portali con differenti progetti editoriali. È giunto quindi il momento di ringraziare le numerose persone che quotidianamente sfogliano un contenitore che, oltre ai già citati progetti, contiene anche tutte ciò che scrivo e viene pubbicato su altri siti e testate.

Dal luglio del 2016, mese in cui è stato ufficialmente aperto il sito, vengono sfogliate 236 pagine al giorno. Se si considera solo il lasso di tempo dal settembre scorso ad oggi le pagine visualizzate ogni giorno diventano addirittura 377. Un totale di 123.000 pagine visualizzate che mi inorgoglisce e che mi spinge a ringraziare uno per uno tutti i lettori.

È indubbio il peso specifico del portale Liguria a Spicchi in questi risultati. Nato per gioco, questo contenitore informativo sulla pallacanestro ligure sta evolvendo rapidamente entrando sempre più nella vita quotidiana degli appassionati. L’obbiettivo nel futuro sarebbe quello di aprirsi in maniera più specifica sui campionati giovanili d’Eccellenza e sui campionati femminili, con modalità e tempistiche però ancora da definire. Mentre l’obbiettivo ultimo, su cui onestamente sto lavorando sotto traccia da molto tempo, sarebbe quello di riuscire a mettere su una trasmissione televisiva e/o web sulla pallacanestro ligure. Obbiettivo molto ambizioso che spero un giorno di riuscire a realizzare.

Purtroppo nell’ultimo mese e mezzo per motivi personali non sono riuscito a dedicare spazio a Il Calcio Portoghese ed a Dragoni d’Oriente, portali web dedicati al calcio lusitano e alla seconda squadra più antica di Londra, ovvero il Leyton Orient. Se il primo ha comunque raggiunto un buon risultato in termine di visibilità, il secondo avrebbe dovuto essere pubblicizzato una volta inserito un po’ di materiale, ma le suddette cause personali me lo hanno impedito. Allo stesso modo non sono riuscito ad aggiornare i miei profili social in maniera costante come in precedenza, interrompendo anche temporaneamente la pubblicazione di materiale mio su altri siti e testate. L’obbiettivo è quello di colmare le lacune di queste ultime settimane e tornare alle regolari pubblicazioni in breve tempo con l’anno nuovo.

Detto ciò, non mi resta che ringraziarvi nuovamente augurando ad ognuno di voi un 2018 ricco di soddisfazioni.

Buon capodanno a tutti. Un abbraccio.