La scuola è finita, ma la rivoluzione è iniziata !

La scuola di Atene — Raffaello Sanzio

Le 10 competenze per prosperare durante la IV Rivoluzione industriale che connotano il Made in Italy.

Think globally, act locally

Il Made in Italy ha fatto diverse rivoluzioni, la nostra storia dell’ultimo millennio ne è testimone, dobbiamo e possiamo continuare.
 
Tuttavia, un simpatico articolo pubblicato recentemente dal World Economic Forum ci segnala 10 competenze che secondo loro dovrebbero permettere alle persone di prosperare durante la IV rivoluzione industriale(1), tema per altro dibattuto ed esplorato durante lo scorso meeting di Davos del WEF.

The 10 skills you need to thrive in the Fourth Industrial Revolution

E ho fatto un’illuminante scoperta.

Queste elencate nella tabella sono le competenze che hanno connotato e connotano tutt’oggi le persone che vivono e creano prodotti e servizi che danno lustro al Made in Italy.
 
Una persona fra tutti mi torna in mente, Adriano Olivetti, ma lui è stato pioniere in un’epoca storica particolare, altri sono seguiti e continuano in modi diversi, Brunello Cucinelli ad esempio, e in settori e ambiti che vanno solo per citarne alcuni dall’agricoltura, il design e l’architettura. 
 
Ecco il nostro vantaggio competitivo, dalle nostre parti siamo già pronti per poter prosperare in questi sballottanti tempi, dobbiamo sole essere più sicuri di noi stessi e della nostra storia. 
 
Lasciamo riempire corsi per lo sviluppo di queste competenze ad altri, noi dobbiamo solo coltivarle meglio, condividerle ed essere aperti al nuovo mondo che è intorno a noi (2).
 
Ripeto, noi abbiamo un vantaggio rispetto a chi deve studiare, prepararsi e trasformarsi, perché noi siamo già pronti.
 
Anche perché quale titolo di studio, o percorso accademico arricchirà mai una persona con queste 10 competenze o solo con la metà di esse?
 
Perciò se ci diamo da fare, possiamo ancora sopravvivere e prosperare ai nuovi barbari e alle rivoluzioni industriali degli altri, perchè ricordiamocelo che questa non è la nostra rivoluzione.
 
 (1)The 10 skills you need to thrive in the Fourth Industrial Revolution
 (2) Da Alice nel paese delle meraviglie, alle meraviglie della “Digital Economy” ?

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Massimo V.A. Manzari’s story.