«Mi ricordo la prima volta che sono entrato in classe», Cristiano

«Mi ricordo la prima volta che sono entrato in classe come insegnante. L’ho preparata per giorni. Entravo in classe la sera quando non c’era nessuno prima dell’inizio delle lezioni. Mi preparavo e facevo le prove con la cattedra, con la pedana in modo da non inciampare per non fare figura con gli studenti. Avevo ventitré anni», Cristiano