Scomparendo


L’egoismo è il tuo guardare
la voce che si spezza
nel doverti salutare,
fermi a un angolo di strada,
confusi tra la gente
o dietro la tua porta,
un piede dentro ed uno fuori,
sospesi al quarto piano
di un addio senza parole,
fotogramma inespressivo
di questa nostra miseria.


Scritta nel 1994.