Nana Bianca entra in StartupItalia!

Il 19 aprile presso i Frigoriferi Milanesi, in occasione dell’evento di lancio di #SIOS18, StartupItalia! annuncia l’ingresso di Nana Bianca nella società e invita imprenditori e stakeholder dell’economia digitale a dialogare con le startup su molteplici temi: dai Finanziamenti agli Incentivi passando per Open Innovation e Internazionalizzazione, fino ad arrivare alla Trasformazione Digitale.

Con ben 8 mesi di anticipo, l’appuntamento presso i Frigoriferi Milanesi apre il primo capitolo di #SIOS18 che si terrà il 17 dicembre a Milano al Palazzo del Ghiaccio di Via Piranesi.

Per David Casalini, fondatore e amministratore di StartupItalia!, è un gran punto di partenza:

Vogliamo costruire lo StartupItalia! Open Summit 2018 insieme a tutto il nostro ecosistema: studenti, sviluppatori, fondatori ma anche ricercatori, imprese tradizionali e naturalmente investitori e farne un’edizione che porti l’innovazione nel nostro Paese.

Nana Bianca vuole far parte di tutto questo, con con una sinergia fondamentale che mira a supportare l’intero ecosistema delle startup italiane. Con il 38% di capitale, Nana Bianca è infatti entrata nella società.

Commenta così questa scelta Paolo Barberis:

David è uno dei pionieri di Internet. Era su Internet persino prima che lo portassero in Italia. Con Alessandro, Angelo e Jacopo abbiamo fondato DADA e nel 1998 all’inizio del nostro percorso, abbiamo incontrato David, uno dei pionieri di internet. Siamo quindi felici di affiancare il team di StartupItalia! nel percorso di crescita e di posizionamento in Italia, nonché orgogliosi di aver scelto di investire in un progetto che mira a creare un ecosistema fatto di imprese e di piccoli team che sanno innovare e rinnovarsi molto velocemente.

Noi come Nana Bianca abbiamo scelto di investire in questa piattaforma, nella qualità del Team e vogliamo contribuire alla crescita. Questo è un passaggio fondamentale per supportare anche quella dell’intero ecosistema delle startup italiane.