Nana Bianca su La7: protagonisti Instal e Vino75

Sono due startup nate e cresciute in Nana Bianca le protagoniste delle prime puntate di StartupItalia!, la rubrica in onda su La7 che racconterà le storie di imprese e startup attive sia sul mercato italiano che globale.

Parlare di innovazione digitale in Italia significa parlare di persone che si sono messe in gioco, hanno rischiato e hanno portato anche altri a credere nei loro progetti. Che sono riuscite a far diventare realtà i loro sogni, con l’impegno quotidiano e la determinazione a raggiungere gli obiettivi.

Ogni sabato alle 12.45, Magazine 7 ospita la rubrica StartupItalia! L’obiettivo? Portare sul piccolo schermo le realtà imprenditoriali più innovative del Paese e raccontare le loro storie.

Barbara Gasperini, giornalista e autrice televisiva di Lo Stato Social, docufilm per SkyTg24, e CODICE su Rai Uno, con Andrea Nardi Dei.

Le prime due, andate in onda il 31 marzo e il 7 aprile, hanno visto protagonisti Instal e Vino75, che hanno raggiunto dei traguardi importanti proprio negli ultimi anni.

Instal, un Mobile Ad Network incentrato sul performance marketing, si è aggiudicata il premio EY come migliore startup italiana dell’anno 2017. È stata una delle prime realtà in Italia a capire l’importanza di raggiungere gli utenti ovunque e in ogni momento, sviluppando per questo un’attenzione particolare al mobile marketing. Come?

Abbiamo pensato di lasciarlo spiegare direttamente a Filippo Satolli, co-founder e COO di Instal:

Vino75, invece, si è aggiudicato il premio speciale sul Food allo StartupItalia! Open Summit e, poco più di un anno fa, ha chiuso con un aumento di capitale di un milione e mezzo di Euro guidato da Invitalia Ventures e Sici Sgr. Grazie al digitale ha portato le cantine italiane al di là dei confini regionali e nazionali, stringendo un accordo con il colosso cinese Alibaba.

Ma cosa c’è alla base del successo di Vino75? Sicuramente la capacità di mettersi dalla parte del consumatore, soprattutto quello più inesperto nell’acquisto di vino online. Come? Grazie ad un efficace sistema di filtri che aiuta l’utente a orientarsi tra la vasta offerta presente sulla piattaforma.

Curiosi? Ce ne parla Andrea Nardi Dei, co-founder & CEO:

Like what you read? Give Nana Bianca a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.