Comunico ergo disegno.

Marco Buonvino
Jun 13 · 2 min read

Una delle competenze più importanti che distingue il designer è saper comunicare.

Empathy map, customer journey, service blueprint, sketch, prototipi… sono tutti strumenti che usiamo, il cui scopo finale è trasmettere significato a qualcuno.

Ce l’abbiamo nel sangue: siamo comunicatori.

Raccontare il mestiere di designer a chi non lo conosce è una vera sfida: come me, avrete sicuramente cercato di spiegarlo ai vostri genitori o familiari, che vi avranno spesso risposto con uno sguardo interrogativo.

Non perdo mai l’occasione di raccontare che fa un designer… prima o poi però azzeccherò il modo giusto di spiegarlo (da Service Design Drinks Rome #1).

Una delle descrizioni che mi rimase più impressa la diede uno dei miei primi mentor, Mattia G.:

Immagina la costruzione di una casa. Io non metto le fondamenta, né decoro le pareti. Ecco, io decido dove mettere le maniglie delle porte.

Notare la meravigliosa citazione delle Norman Doors.

Un’altra che mi colpì per la sua chiarezza è l’illustrazione delle differenze fra UXD e SD che scrisse Luca Mariotti, in cui esplose molto bene l’esempio di Fjord circa il disegno dell’esperienza in due coffee shop.


Dobbiamo trasmettere conoscenza, ed è importante farlo pensando a chi ci ascolterà.

Con Carlo Frinolli abbiamo realizzato diverse iniziative con lo scopo di diffondere il buon design nella Capitale, fra cui un workshop molto sperimentale al WUDrome2018.

“Design for Evil, in a Good Way”: esempio di villain-centered design (in foto, alcuni dei nostri fantastici villain). D’altronde, che noia disegnare sempre per i buoni…no? Qui la gallery completa.

“Facciamo un podcast italiano sul design!” mi dice Carlo un bel giorno. “Bella idea”, rispondo io.

A proposito di podcast, avevo giusto scovato User Defenders di Jason Ogle, che vi consiglio di seguire perché vi sentirete degli eroi nel vostro lavoro. Coincidenza!


Ho partecipato al podcast con il mio punto di vista perché credo che sia importante condividere la propria storia, arrivando magari a ispirare giovani talenti a intraprendere la carriera di designer.

Ho già avuto in passato occasione di condividere le mie esperienze, ed è stato ogni volta un momento importante; oggi sono contento di sperimentare un canale nuovo, che trovo molto efficace per trasmettere contenuti di valore.

Comunicare fa parte del mestiere di designer, dicevo prima. Bene, io oggi ho potuto raccontare il mio punto di vista.

Domani però tocca a voi.


Ascolta l’episodio S1E1:

nois3-about-design

NOIS3 about Design è pensato per contribuire a diffondere cultura su Human Centered Design, UX e Co-Design: approfondiremo il ruolo che possono avere su ogni processo e modalità di applicazione (non solo sulla mera estetica).

Marco Buonvino

Written by

Sketcher, UX and Service designer, videogame and comics lover.

nois3-about-design

NOIS3 about Design è pensato per contribuire a diffondere cultura su Human Centered Design, UX e Co-Design: approfondiremo il ruolo che possono avere su ogni processo e modalità di applicazione (non solo sulla mera estetica).