Toni Nicolini: 26 black and white photos

Toni Nicolini (1935–2012) è stato uno degli interpreti più sensibili della realtà italiana.

Nato a Milano, al termine del liceo classico si dedica alla fotografia e in particolare al reportage sociale. Visitando l’edizione milanese della famosa mostra The family of man (1959), scopre che la fotografia può coniugare la cultura umanistica e quella scientifica, una soluzione perfetta per il giovane Nicolini che si sente scisso da questa dualità.

Negli anni sessanta incontra Luigi Crocenzi, il teorico dei “fotoracconti”, sequenze dinamiche di immagini che raccontano l’Italia del dopoguerra. Crocenzi è anche il fondatore del Centro italiano per la fotografia (Craf), un luogo intorno a cui circolano nuove idee e proposte, e che Nicolini frequenta assiduamente in questo periodo.

Per molti anni collabora con il Touring Club Italiano, attività che gli permette di esplorare il nostro paese e l’Europa. Da uomo del nord, ama profondamente il sud. Marcia al fianco del sociologo e attivista Danilo Dolci per l’acqua e contro le mafie, raccontando un’inedita Sicilia senza sole e l’epopea dell’immigrazione.

In uno dei testi che accompagna il libro Poesia del reale, la photo editor e curatrice Giovanna Calvenzi scrive: “La sua è una fotografia silenziosa, che invita all’osservazione, che non giudica e non critica. Testimonia ma soprattutto interpreta, con partecipazione, ironia, allegria e poesia”.

via | https://www.internazionale.it

Ballo di carnevale, Mortara 1966
Mercato del pesce, Chioggia 1969
Marcia per la Sicilia occidentale e per un mondo nuovo, 1967
Marcia per la Sicilia occidentale e per un mondo nuovo, 1967
Sulla strada del santuario di santa Maria delle grazie, Mantova, 1973
Naviglio a Paderno, 1983
Manifestazione operaia all’arena, Milano, 1969
Borsa di Milano, 1967
Grattacielo Pirelli, Milano, 1965
Inaugurazione del Centro Fly, Milano 1966
Il canale di Mazzorbo con il vaporetto che congiunge Venezia a Torcello, Venezia 1978
Dalla serie “ Storia dell’operaio”. Sesto San Giovanni 1966
Dalla serie “ Il viaggio di un barcone sul Naviglio Grande dalle cave della Valle del Ticino alla Darsena di Milano”. Darsena, Milano 1970
Visita al Museo Archeologico, Milano 1980
Paesaggio alpestre presso Mariazell, Austria 1981
Osteria al Ricetto di Candelo, Candelo 1967
Donne, Melissa 1963
Dalla serie “Marcia per la Sicilia occidentale e per un mondo nuovo”. Lago Trinità e diga Delia, Castelvetrano 1967
Dalla serie “Marcia per la Sicilia occidentale e per un mondo nuovo”. Incontro serale in piazza, Partinico 1967
Dalla serie “Marcia per la Sicilia occidentale e per un mondo nuovo”. La bandiera della marcia davanti alla sede del Centro Studi e Iniziative, Roccamena 1967
Dopo il terremoto. Scritte sui muri, Gibellina 1968
Limbiate, 1961
Limbiate, 1961
Dalla serie “Il viaggio di un barcone sul Naviglio Grande dalle cave della Valle del Ticino alla Darsena di Milano”, 1970
Vaporetto nel bacino di San Marco, Venezia 1978
Fruttivendolo a San Vio, Venezia 1978