Quando la storia incontra il futuro: una nuova identità digitale per il Museo Egizio

Erika Guerra
May 24, 2018 · 3 min read

I musei hanno un pubblico sempre più internazionale e eterogeneo. Turisti, studenti, esperti: ogni visitatore si aspetta qualcosa di diverso e vuole organizzare la propria visita in modo diverso. Per questo motivo, è importante che i musei tengano conto dei loro bisogni, offrendo un’esperienza personalizzata sia online, sia offline.

Il sogno di ogni utente? Informazioni ben organizzate

Il Museo Egizio è il più antico museo del mondo dedicato a questa civiltà e nei suoi quasi 200 anni di storia non solo ha raccolto nella sua collezione preziosi manufatti, ma ha anche sviluppato diverse e importanti attività educative e di ricerca.

Per questo motivo, il Museo ha a disposizione tantissimi contenuti da mostrare ai suoi utenti, che potrebbero avere dei problemi ad orientarsi in questo mare di informazioni per trovare ciò di cui hanno bisogno. Per velocizzare la ricerca, abbiamo dato al nuovo sito del Museo una struttura modulare, che permette di organizzare e mostrare i contenuti in modo semplice e coerente.

Card sorting per creare l’architettura del nuovo sito.

Ricercatore o turista? Abbiamo quello che fa per te

Lo scopo principale del nuovo sito del Museo Egizio è diventare un hub informativo per tutto ciò che riguarda la storia e la cultura dell’Antico Egitto, aperto a tutti, non solo agli studiosi. Per questo, una delle tre sezioni principali del sito presenta i 3300 reperti del Museo. Alcuni sono già disponibili in 3D e man mano se ne aggiungeranno altri.

Uno sketch del primo concept del sito.

Un giorno nell’Antico Egitto

Una buona organizzazione delle informazioni non è sufficiente quando i visitatori vengono catapultati in una cultura così antica e complessa. Il nuovo sito permette agli utenti di trovare i contenuti più adatti per età, livello di educazione e interessi: in questo modo, i visitatori possono scoprire mostre, eventi e tour tematici e scoprire l’Antico Egitto dalla loro personale prospettiva.

Il nuovo sito del Museo Egizio, in versione mobile.

Come Indiana Jones (ma per davvero!)

Nel nuovo sito abbiamo scelto di dare risalto anche al grande impegno del Museo nelle attività di ricerca, di cui spesso il pubblico non è al corrente. Questo sforzo nel ricostruire in modo sempre più accurato la vita nell’Antico Egitto è evidenziato nella sezione dedicata ai Diari di scavo, in cui gli egittologi impegnati nelle operazioni di scavo descrivono come trascorrono le loro giornate in un sito archeologico, arricchendo i loro racconti con foto delle loro ultime scoperte.

Il nostro intervento, in sintesi:

Desk research

Concept

UX/UI design

Development

Scopri cosa Enhancers può fare per te.

Erika Guerra è Content & Social Media Manager presso Enhancers.

Erika Guerra

Written by

Content and social media manager at Enhancers

Nulla di personale

Le nostre esperienze quotidiane analizzate con gli occhi di uno user experience designer. Perché la UX è intorno a noi anche se non sappiamo di cosa si tratta. http://enhancers.it/

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade