L’iniziativa E015 Digital Ecosystem

L’Ecosistema Digitale E015 è un ambiente digitale di cooperazione aperto, competitivo, non discriminatorio e concorrenziale per lo sviluppo di servizi integrati offerti ai cittadini tramite la rete internet e rappresenta una importante opportunità per lo sviluppo del territorio.

Sulla base di standard tecnologici condivisi e di regole di collaborazione comuni, infatti, i partecipanti a E015 digital ecosystem possono mettere a sistema i servizi attualmente presenti all’interno dei propri sistemi informativi, oppure richiedere tali contenuti per costruire applicazioni (app per smartphone, siti web e totem) che offrono funzionalità integrate agli utenti finali.

L’Ecosistema Digitale E015 è un ambiente di cooperazione che abilita la costruzione di applicazioni estremamente innovative in quanto arricchite con flussi informativi di dati in tempo reale, veicolati attraverso la comunicazione diretta con i sistemi informativi dei diversi attori.

All’iniziativa E015 partecipano già oltre 450 realtà differenti che ne riconoscono le potenzialità e peculiarità come nuovo modo di realizzare servizi in totale discontinuità rispetto al passato e a beneficio di tutto il territorio. I servizi che i singoli aderenti mettono a disposizione di tutti gli altri operatori economici partecipanti all’iniziativa possono infatti afferire a qualsiasi ambito (infomobilità, cultura, eventi, ricettività, ristorazione, ecc.) ed essere utilizzati, nel rispetto delle linee guida E015, per dar vita a nuove realizzazioni di semplice e concreto utilizzo per i tutti i cittadini.

Casi interessanti ed esemplificativi di realizzazioni costruite grazie a E015 in ambito Cultura e Infomobilità sono, a esempio, Ville Aperte in Brianza e Infoblu Traffic for Expo.

Il portale dedicato alla manifestazione Ville Aperte in Brianza www.villeaperte.info offre una nuova modalità di fruizione del patrimonio da parte di cittadini e visitatori fornendo una vetrina integrata di valorizzazione del territorio. Ville Aperte in Brianza si è infatti arricchito di contenuti grazie all’integrazione dei servizi dell’Ecosistema Digitale E015. In particolare, oggi è possibile sia conoscere, grazie a una funzionalità offerta in E015 da Regione Lombardia, tutte le possibili soluzioni di viaggio con il trasporto pubblico locale per raggiungere le Ville, sia scoprire le architetture d’interesse storico-artistico presenti sul territorio lombardo, anch’esse catalogate da Regione Lombardia.

Anche l’applicazione web Infoblu Traffic for Expo e015.infoblutraffic.com nasce con l’intento di fornire ai propri utenti finali (i viaggiatori che si muovono su strada) una vista integrata sullo stato della mobilità. Le varie applicazioni finora disponibili nel settore infomobilità e trasporti fornivano infatti già singolarmente servizi di valore al cittadino, in quanto applicazioni autonome e indipendenti relative ad uno specifico ambito. In questa cornice, proprio la possibilità di abilitare viste integrate dei vari aspetti d’infomobilità attraverso un’efficace cooperazione applicativa ha rappresentato un passo decisivo per delineare uno scenario innovativo di erogazione dei servizi ai cittadini e visitatori.

Tramite questa realizzazione, infatti, Infoblu non comunica ai propri utenti solamente le informazioni del proprio core business (lo stato del traffico stradale in tempo reale), ma riesce a veicolare anche le informazioni di altri partecipanti all’Ecosistema Digitale E015. A esempio, l’applicazione web permette di conoscere in tempo reale, tramite una vista univoca, lo stato degli arrivi e delle partenze presso gli aeroporti di Milano Linate, Malpensa e Orio al Serio, lo stato del servizio ferroviario di Trenitalia e Trenord, lo stato di riempimento dei parcheggi di corrispondenza dell’ATM presso i capolinea della metropolitana e la relativa regolarità, il livello di riempimento degli stalli del bike sharing o la posizione dei punti di ricarica per veicoli elettrici. L’applicazione web di Infoblu integra a oggi oltre 15 flussi informativi tramite E015.

Se i precedenti esempi illustrano la costruzione di “applicazioni E015” innovative frutto dell’integrazione di flussi informativi, un esempio significativo tra i “servizi E015” resi disponibili dai partecipanti all’Ecosistema digitale sulla base degli standard tecnologici selezionati e nel rispetto delle Linee Guida operative proprie di E015 è rappresentato da Expo in Città it.expoincitta.com. Il servizio, che è appena stato esposto nell’ecosistema, restituisce le informazioni relative agli eventi del calendario completo di Expo in città, il grande palinsesto di attività ed eventi culturali, ricreativi, sportivi e di approfondimento prodotti da soggetti pubblici e privati che animeranno l’area metropolitana di Milano durante il semestre di Expo 2015 (1° maggio — 31 ottobre). Le iniziative in programma possono essere ricercate per data e filtrate per categoria e per modalità di accesso prevista.

Se i precedenti esempi illustrano la costruzione di “applicazioni E015” innovative frutto dell’integrazione di flussi informativi, un esempio significativo tra i “servizi E015” resi disponibili dai partecipanti all’Ecosistema digitale sulla base degli standard tecnologici selezionati e nel rispetto delle Linee Guida operative proprie di E015 è rappresentato da Expo in Città it.expoincitta.com. Il servizio, che è appena stato esposto nell’ecosistema, restituisce le informazioni relative agli eventi del calendario completo di Expo in città, il grande palinsesto di attività ed eventi culturali, ricreativi, sportivi e di approfondimento prodotti da soggetti pubblici e privati che animeranno l’area metropolitana di Milano durante il semestre di Expo 2015 (1° maggio — 31 ottobre). Le iniziative in programma possono essere ricercate per data e filtrate per categoria e per modalità di accesso prevista.

Oltre ad applicazioni web e per smartphone, l’Ecosistema Digitale E015 ha anche permesso la nascita di applicazioni innovative presenti fisicamente nel territorio. Per esempio, all’interno della sala arrivi degli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa sono stati installati dall’operatore aeroportuale SEA alcuni schermi che veicolano ai viaggiatori flussi informativi in merito allo stato della mobilità pubblica e stradale circostante all’aeroporto (stato delle metropolitane, tempi di attesa autobus, stato servizio ferroviario nelle principali stazioni, mappa del traffico…).

Oltre ad applicazioni web e per smartphone, l’Ecosistema Digitale E015 ha anche permesso la nascita di applicazioni innovative presenti fisicamente nel territorio. Per esempio, all’interno della sala arrivi degli aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa sono stati installati dall’operatore aeroportuale SEA alcuni schermi che veicolano ai viaggiatori flussi informativi in merito allo stato della mobilità pubblica e stradale circostante all’aeroporto (stato delle metropolitane, tempi di attesa autobus, stato servizio ferroviario nelle principali stazioni, mappa del traffico…).

Inoltre, all’interno della città di Milano, ATM ha arricchito alcuni totem touchscreen con le immagini in tempo reale provenienti dalle webcam presenti lungo l’anello delle tangenziali di Milano Serravalle e con lo stato in tempo reale dei voli presso gli aeroporti.


L’Ecosistema Digitale E015 è il risultato del “Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015”, un percorso di collaborazione pluriennale tra la società Expo 2015 SpA e il sistema imprenditoriale rappresentato da Confindustria, Camera di Commercio di Milano, Confcommercio, Assolombarda e Unione del Commercio, con il coordinamento tecnico-scientifico di CEFRIEL — Politecnico di Milano.

L’iniziativa nasce con l’obiettivo di favorire l’incontro tra domanda e offerta di beni e servizi da parte del sistema delle imprese a favore dei cittadini, non solo nel periodo di preparazione e di svolgimento dell’esposizione universale, ma anche per gli anni successivi.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.