Del Sig. Bellicchi e di quando ti cade la catena

Andrea Gatti
Jan 2 · 2 min read

Quando ero un ragazzino, se si rompeva la bicicletta, andavo dal Sig. Bellicchi.

Quando ero molto piccolo, …insomma appena dopo le rotelle, mi aveva insegnato lui a montare la catena, quando cadeva.

Brutta cosa trovarsi a Frassinara, in mezzo alla carraia tra canali di rane e girini con la catena giù. Ma il Sig. Bellicchi, con pazienza, mi aveva insegnato come fare e anche quella situazione non mi preoccupava più.

Per me il Sig. Bellicchi è stato, per tanto tempo, per tutto quello che ha dedicato alla professione da meccanico e anche oltre, un personaggio mitico.

Era un uomo piccolo e esile, la sua tuta blu, da meccanico, ovviamente, sembrava poterlo contenere almeno 2 volte.

Aveva i sandali alla tedesca, con le calze, ma non era un tedesco.

Era una persona schiva, di poche parole, ma con modi gentili, aveva, indubbiamente, un grande senso della meccanica e un profondo rispetto per le biciclette. Naturalmente, aveva delle marche. che preferiva, Bianchi o Dei, ma trattava tutte le sue pazienti con la stessa attenzione e preoccupazione.

Era un piacere uscire dalla sua officina con la bicicletta appena aggiustata.

Fin dalle prime pedalate capivi che il Sig. Bellicchi aveva compiuto il miracolo.

Le ruote, generose, giravano attorno a ingranaggi ben oliati e il vento come un fluido accarezzava senza sforzo il tuo viso sorridente.

Ormai il Sig. Bellichi ci ha lasciati da tanto tempo, ma la sua figura resta ben impressa nella mia memoria.

Era un uomo gentile, mite, intelligente, che leggeva tanto, che sapeva aggiustare le biciclette e che mi aveva insegnato a montare la catena.

#gaf #andreagatti #parolediterra

Image for post
Image for post

Parole di Terra

il blog di Andrea Gatti

Medium is an open platform where 170 million readers come to find insightful and dynamic thinking. Here, expert and undiscovered voices alike dive into the heart of any topic and bring new ideas to the surface. Learn more

Follow the writers, publications, and topics that matter to you, and you’ll see them on your homepage and in your inbox. Explore

If you have a story to tell, knowledge to share, or a perspective to offer — welcome home. It’s easy and free to post your thinking on any topic. Write on Medium

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store