#40

Quando chiacchiero con una persona sdraiata la mia impellenza di sapere e la mia enorme curiosità si mescolano sempre a una grande sensazione di inadeguatezza che talvolta si trasforma in senso del ridicolo e loro mi sembrano così gentili a rispondere, o a tacere senza cacciarmi via, nonostante la banalità delle mie domande.

Non so se questo dipenda dal fatto che tutto sommato faccia loro piacere interagire con una persona che si interessa a loro oppure sia connesso e intrinseco alla scelta di sdraiarsi.

Nel secondo caso la loro resa sarebbe aperta al cambiamento. Se ascoltano le domande e rispondono, oppure non reagiscono male quando le trovano sciocche, comunque denotano un interesse a quanto può accadere e quindi mi chiedo se potrei farle alzare, oppure mi chiedo se potrei capire cosa dire per far sdraiare chiunque.

Passeggiare per strada e pronunciare la frase vuota siderale pneumatica che fa cedere le ginocchia a tutti, come il comando Tuareg che fa inginocchiare i cammelli.

Registrazione #2

Ragazzo giovane, sdraiato vicino a un idrante con la vernice scrostata, con la mano destra lo tocca, vent’anni circa, jeans e felpa color blu della Move, scarpe Vans grigie.

Ciao

Ciao

Quanti anni hai?

22

Lavori?

Studio.

Che facoltà?

Mi sono iscritto a Lingue.

Hai fatto esami?

Uno, facoltativo.

Cosa?

Filosofia.

Non ti piace Lingue?

Non risponde

Da quanto sei qui?

Qualche giorno

Secondo te le persone che si sdraiano cosa hanno in comune?

Non lo so, non si sta comodi

E non vorresti stare più comodo?

Alza le sopracciglia e non risponde

Non hai paura di morire?

Gira gli occhi verso di me e mi guarda

Hai la ragazza? [ distoglie lo sguardo ]

Non ti dispiace per lei?

Mi dispiace un po’ per tutti

Per te non ti dispiace?

A volte sì.

Ma non abbastanza da farti alzare.

Il dispiacere per me non arriva a nessun muscolo, nemmeno quello per gli altri.

Quindi non ti muovi, non ti alzi e non torni a casa.

Non risponde.

Come definiresti il fenomeno delle persone che si sdraiano?

Rivoluzionario.

Volete cambiare il mondo?

Nessuno cambia il mondo.

Ci sono persone che lo hanno fatto.

E il mondo è rimasto lo stesso.

Pensi ci sia spirito di emulazione tra le persone che si sdraiano?

Essere come si è non è emulazione di niente

Ti senti uguale agli altri che si sdraiano?

Lo hai fatto perché hai visto gli altri?

Ho visto che era possibile farlo e l’ho fatto

Ti fa sentire bene questo?

Ti piace la papaya? — mi chiede e mi sorprende

Non l’ho mai assaggiata — rispondo

E allora perché vuoi sapere da me?

Non ti ho chiesto della papaya

Non replica

Mi dovrei sdraiare?

Non risponde

Mi sono sdraiato in camera mia, ma mi sono sentito strano e in effetti si sta scomodi, così mi sono rialzato

Non è un problema per me se non ti piace la papaya, non capisco perché lo sia per te se mi sono sdraiato

Voglio solo capire

Allora mangia la papaya

In che senso?

Non risponde e chiude gli occhi. Lo guardo per qualche istante.

Fine registrazione