Marco Beffa
Apr 25 · 6 min read

Corsi in gruppo è il nome del progetto PosturaCorretta: dal 15 aprile ho deciso di dividere PosturaCorretta in progetti più piccoli per raggiungere gli obiettivi. Ecco la storia del progetto: da dove siamo partiti, dove siamo arrivati ​​e i prossimi obiettivi!

Agosto 2014: Un mondo da scoprire

Tanti anni fa, qualcuno che non ricordo, mi disse che i soldi spesi in formazione sono quelli con il ritorno più alto, ma ora so che sono ad altissimo rischio.

Fin dal 2007, dopo la mia laurea in fisioterapia, ho partecipato a molti corsi. Alcuni di tipo professionali come il corso in osteopatia a Roma, ma anche corsi inerenti il ​​mondo del movimento e della salute come lo yoga e il movimento arcaico.

Altri corsi erano inerenti ad attività come il canto, la musica e la crescita personale, ad esempio mythoself experiences di Piernicola de Maria, Il potere delle storie e tutta la filosofia Joseph Riggio con il libro Mythoself Experiences , Efficacia Personale, questi sono argomenti di cui tuttora sono innamorato e dai quali nasce la mia curiosità per i miti e si amplia la conoscenza dell’ ”orizzonte uomo” anche grazie all'incontro del “Viaggio dell’eroe” di Joseph Campbell e della filosofia della medicina cinese.

Tutti questi interessi sono stati però un caro bilancio sul mio conto corrente, che mi ha spinto ad interessarmi di business, così 2014 visito il blog di venditore vincente e decido di partecipare al corso. Questo ha fatto scattare la voglia di passare dall’essere semplice libero professionista a creare una mia azienda. Ho aperto un primo blog per creare contenuti, ma la mia curiosità innata mi ha portato a concentrarmi sullo studio perdendo di vista gli obbiettivi concreti.

Si è risvegliata in questo modo la mia passione per l'informatica e il mio sogno di realizzare un’ azienda ha preso vita. In realtà avrei un altro grande sogno nel cassetto; aprire un agriturismo rigenerativo, ma questa sarà un altra storia.

Aprile 2015: Lasciare il segno con la fisioterapia in gruppo

La fisioterapia in gruppo è mal vista da molti fisioterapisti. Anch’io la pensavo così fin quando non ho avuto l’onore e il piacere di far tirocinio con il compianto Vittorio Corberi, un grande fisioterapista che mi ha iniziato al metodo Corpo e Coscienza di Georges Courchinoux. Qualche anno dopo sono stato assunto in riabilitazione a Leno alla Dominato Leonense, con colleghi con cui ho potuto approfondire il lavoro, tra cui Paola di Gioia, Mara, Francesca, Barbara, Attilio, Leo, Giancarlo.

Proprio lì il sabato mattina è nata la mia prima esperienza con i gruppi e inconsapevolmente ho creato una vera e propria tradizione che dura ancora oggi!

Pochi terapisti dedicano il sabato al lavoro ed io ho pensato di ottimizzarlo riunendo i pazienti e fare un grande gruppo proponendo degli esercizi insieme. Così i pazienti hanno più tempo per lavorare e i terapisti guadagnano più ore libere.

A volte capitava che nei gruppi d’oro qualche signore che intonava qualche canzone dopo la fisioterapia e creava un clima speciale! Oltre a una terapia per il corpo era anche un momento per lo spirito: i canti, i racconti della vita di un’ altra generazione, e di stili di vita completamente diversi sono momenti di condivisione e di crescita, anche professionale. Per questo ringrazio i miei pazienti e chi mi ha dato la possibilità di lavorare.

In ospedale ci sono però molti vincoli e non riesco a proporre in modo completo le mie iniziative. Con questa nuova energia decido di lasciare l’ospedale e inizio a lavorare come libero professionista.

Gennaio 2016: I primi risultati

In questo periodo ho ideato il primo protocollo PosturaCorretta: “L’igiene posturale”. Grazie all'aiuto del Dottor Casali esperto di spinometria e postura e di Giulia Ronca, un’ ottima fisioterapista, ho testato il protocollo su 4 gruppi di 8 persone. Purtroppo non c’è una raccolta dati di questa esperienza a causa della scarsità di tempo.

Febbraio 2016: dall'osteopatia al metodo GDS

Nella mia formazione ho frequentato per 4 anni la scuola di osteopatia Cerdo di Roma. Non ho completato il percorso perché sono entrato in crisi e sentivo che il lavoro di osteopata non era adatto a me. Mi ha aiutato molto ma non rispondeva a certe domande che con il metodo corpo e coscienza mi erano sorte. L’osteopatia spiegava dettagliatamente l’anatomia di ogni articolazione non dava una visione di insieme della biomeccanica con spiegazioni logiche e un modello plausibile.

Le risposte che cercavo sono arrivate partecipando alla formazione del metodo gds grazie anche alle letture di Igor Sibaldi e agli insegnamenti di scuola non scuola.

Ora che ho assimilato e fatto mie tante risposte posso ritenermi soddisfatto? Come posso portare nella mia esperienza i pazienti, e i professionisti che collaborano con me? Come nel film “In to the wild” ho scoperto che la felicità è reale solo se condivisa…

Così si ritorna a lavorare: i sogni da soli purtroppo non servono!

Febbraio 2016 : il business plan parte uno

Il mio primo incontro con il business plan è stato alla Cassa Padana di Leno. Gli incontri erano ben fatti, ma purtroppo ho incassato un’ altra sconfitta perché ho scoperto che senza una persona competente che mi avesse aiutato non ce l’avrei fatta. Nonostante ciò queste nozioni sono state fondamentali.

Ottobre 2017 — febbraio 2018: Tentativo fallito rinascere dalla cenere

In questo periodo nasce il primo tentativo di dare una forma al progetto. La fisioterapia da sola non è sufficiente servono anche l’integrazione dell’alimentazione e del movimento.

Serve raggiungere un approccio più completo, che oltre agli esercizi di fisioterapia fornisca anche le basi sull'alimentazione sull'atteggiamento emotivo e mentale, sul movimento e l’allenamento, garantendo una supervisione da parte del medico.

Per me è un’impresa titanica riuscire ad arrivare a dei risultati. E’ già un impresa riuscire a definire degli obiettivi realizzabili. Tenendo conto del fatto che ho voluto creare dei protocolli che si potessero diffondere tra centri e professionisti.

Il primo progetto è fallito ma da qui è nato il nome BENESSERE integrato che è diventato il secondo protocollo PosturaCorretta, dopo l’igiene posturale.

Gennaio 2018 — agosto 2018: Contenuti video

Con l’aiuto di Fabrizio Guarisco, un bravo videomaker ,realizziamo i primi video e iniziamo a creare i primi contenuti. Realizziamo il primo corso online di igiene posturale che non è ancora usufruibile, ma che diverrà operativo a breve.

Agosto 2018 — febbraio 2019: Nasce il primo gruppo di specialisti: il team fondatore.

Grazie all'aiuto di Fabrizio riesco a contattare e a realizzare i video del protocollo benessere integrato e anche questo entrerà in funziona con il progetto corsi in gruppo.

Il beta team è formato da:

  • Medici Giulia Beretta e Alice Tonoli
  • Laureati in Scienze motorie Celine Sofia D’alba e Paolo Beffa
  • Psicologo Nicola Plabani
  • Nutrizionista Andrea Tomasoni
  • Fisioterapista Marco Beffa

Il problema di confrontarsi e condividere le conoscenze è un punto su cui stiamo ancora lavorando.

16 febbraio 2019: Business plan parte; 2 è l'ora di finalizzare il lavoro

Primo dei tre incontri per la realizzazione del business plan! con Damiano Santini dell'organizzazione https://www.startiamo.it/ al talento Garden di Brescia .

Si decide di creare solo la prima parte del business plan con la stesura dell'idea imprenditoriale e un piano di business.

11 marzo 2019: Dividi et impera

Consegna del piano aziendale. Gli obiettivi sono 2

OBIETTIVO 1 Formare un primo gruppo di 8 persone per svolgere il primo corso, articolato in 4 incontri, 1 a settimana con i programmi

  • igiene posturale
  • benessere integrato

L’ obiettivo è svolgerlo in un centro esterno con un minimo di 8 persone con tutti i criteri ufficiali.

OBIETTIVO 2 trovare 2 persone con cui si divide il lavoro e le spese del progetto per arrivare a formare una società. Anche se ormai la strada è tracciata le difficoltà organizzative sono molte, per questo decido di dividere il progetto PosturaCorretta in sottoprogetti e il primo è proprio: corsi in gruppo

15 aprile 2019: Qui si gioca il tutto per tutto "corsi in gruppo"

Visto le numerose difficoltà bisogna procedere con i piedi piantati per terra ed essere sicuri dell’ agire per sviluppare il progetto nel gruppo PosturaCorretta: abbiamo creato un protocollo 007plus!

il 15 aprile è iniziata la costruzione del modello di business di CORSI IN GRUPPO

Nel prossimo articolo vi parlerò dello sviluppo del progetto e di dove vogliamo arrivare.

Per oggi buona giornata!

PosturaCorretta

Crea la tua routine per la salute

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade