Crowdfunding per il terzo settore, le soluzioni di Produzioni dal Basso

Da online a offline o (meglio) dal digitale al territorio… e viceversa: il crowdfunding si sta affermando come un fenomeno sociale grado di introdurre nuove dinamiche di finanziamento per progetti e la collaborazione tra persone e quindi interessa, non senza qualche timore, anche agli operatori del terzo settore.

Il finanziamento dal basso si presenta come un’occasione e uno strumento efficace che può dare una forte spinta al terzo settore per la realizzazione di progetti in ambito sociale, culturale, creativo e ambientale.

Grazie al Web sono nate e si sono sviluppate nuove pratiche collaborative, crowdsourcing, open innovation, giornalismo partecipativo che si basano sulla condivisione di beni, informazioni e competenze e il crowdfunding rientra a pieno titolo nelle pratiche della sharing economy.Inoltre, allarga la sfera della reciprocità, innovando le tradizionali forme di donazione.

Va detto che i progetti sociali in Italia sono la larga maggioranza dei progetti di crowdfunding presentati (63%). Il vantaggio principale è la possibilità di costruire un legame con i sostenitori che vada oltre il momento del finanziamento. Il crowdfunding è un’occasione straordinaria per rafforzare lo storytelling e la qualità del racconto dei progetti sociali, per rendere trasparenti i processi e per sperimentare nuove strade tra cui (non secondaria) la donazione online.

Gli strumenti di Produzioni dal Basso dedicati al Terzo Settore e al Nonprofit sono tanti e diversificati per il tipo di attività, perchè sappiamo che ogni Associazione ha le sue metriche, il suo “Tone of Voice”, le sue esigenze.

  1. Produzioni dal Basso
    Produzioni dal Basso è una piattaforma aperta a tutti, è la prima piattaforma italiana ed è molto semplice da utilizzare. Permette di scegliere come impostare la campagna con 3 diverse modalità di crowdfunding e soprattutto con tutti i metodi pagamento per la raccolta fondi, da paypal al bonifico passando per la carta di credito.
    more info: https://www.produzionidalbasso.com/
  2. Network
    I network sono un servizio aggiuntivo di Produzioni dal Basso pensato per chi ha una comunità di riferimento e vuole pubblicare tanti progetti di crowdfunding. Quindi la vosra associazione può usufriure di una serie di servizi come se avesse una propria piattaforma di crowdfunding ma senza tutti i costi e le complicazioni della gestione di una piattafroma…
    Qualche esempio? Banca Etica ha un network su Produzoni dal Basso dedicato a progetti sociali.
    more info: http://www.folkfunding.com/pdb_network/
  3. Un servizio “PLUS”
    Dall’esperienza di Produzioni dal Basso è nato PdB PLUS ovvero un software per creare Landing Page Crowdfunding dedicato a grandi raccolte fondi fuori da qualsiasi piattaforma.
    In questo caso è l’Assocazione o l’Ente a scegliere il contesto, le regole, la grafica e il dominio del progetto di crowdfunding. La gestione completamente autonoma della campagna rende questo strumento adatto a singole (grandi) campagne, Questo strumento è stato gia utilizzato da SlowFood per la sua campagna WefeedThePlanet ed ora utilizzato da ANPI Nazionale per la sua compagna per sostenere il progetto Patria Indipendente.
    more info: http://www.folkfunding.com/pdb_plus/

per maggiori informazioni sui nostri servizi potete contattarci scrivendo a: info@produzionidalbasso.com