I consigli per arredare una tavola in stile vintage

Arrivano ospiti inaspettati a cena; come apparecchiare la tavola? Ecco un dilemma che può mettere in crisi anche il più pacato padrone di casa. Un tempo bastava seguire le regole del galateo per apparecchiare in maniera impeccabile e perfetta. Oggi è fondamentale aggiungere un tocco personale ed originale per rendere unici e indimenticabili i momenti trascorsi a tavola. È noto come gli ingredienti fondamentali per la riuscita di una buona cena siano la compagnia e la verve degli invitati: nulla di più vero! Pensate, però, che ci sia veramente qualcuno cui faccia piacere mangiare in un contesto poco curato o banale? Macché. Se è vero che l’ospite non ci vede più dalla fame, non crediate che il suo occhio sorvoli davvero sulla scenografia della tavola. Prima che con la bocca, si inizia a mangiare con gli occhi. Quindi, non perdetevi d’animo e leggete qui di seguito come stupire con stile anche il più esigente dei vostri commensali.

Ho chiesto a due importanti influencer della mise en place della tavola di darci suggerimenti ed ispirazioni su come apparecchiare in vista di un pranzo o una cena con gli amici.

Quando le stampe liberty di Cecilia Lugli Home Design incontrano le porcellane inglesi di Chiara di Enjoy Coffee and More, la spacciatrice di piatti e tazzine più famosa del web, l’effetto scenico è assicurato. La tavola si colora di tonalità pastello, evocando atmosfere retrò e d’altri tempi.

Cecilia e Chiara ci insegnano, per prima cosa, che sono i dettagli, anche i più semplici, a fare la differenza. Le piccole attenzioni serviranno a far sentire i vostri ospiti coccolati e ben graditi. La prima fra tutte è quella di lasciare chiusi in dispensa gli anonimi bicchieri e piatti di plastica, così come le tovaglie e gli improponibili tovaglioli di carta. Sfoderate, invece, il vostro migliore servizio di piatti con il coraggio di sdrammatizzarlo con un tocco personale. Trovare idee semplici e raffinate, ma al tempo stesso non banali, è meno difficile di come sembra. Delle posate legate insieme diventano un elegante segnaposto. Anche un piccolo mazzetto di fiori di campo o di lavanda, può impreziosire la vostra tavola ed essere regalato a fine cena. Gli amici torneranno a casa con un piacevole ricordo della serata trascorsa insieme.

Che voi abbiate un tavolo ovale, rettangolare o quadrato, la scelta della tovaglia è fondamentale. Cecilia ci suggerisce di prediligere i colori chiari e le fantasie tenui: sarà più facile abbinare il giusto servizio di piatti. Una piccola attenzione: tovaglie e tovaglioli possono avere colori diversi, ma devono essere dello stesso tessuto. A seconda del tipo di cena, scegliete l’eleganza delle righe o delicate fantasie floreali. In alternativa, potrete osare un po’ di più giocando con fantasie e colori accesi o trovando un tema simpatico per la vostra serata. Simpatici pesciolini possono diventare i protagonisti delle vostre cene ed essere utilizzati in mille modi diversi. Un consiglio: attenti a non esagerare. Il confine tra l’originalità e il kitsch è sempre molto labile. Tutto deve essere dosato sapientemente se non volete che la vostra tavola si trasformi in un banco dell’usato pieno di cianfrusaglie.

Per arredare una tavola in stile vintage, anche i piatti e le posate devono essere retrò. Il luogo migliore per trovarli è, sicuramente, la credenza della nonna. Anche il servizio più pregiato, come ci insegna Chiara, è fatto per essere utilizzato e non per essere tenuto in bella mostra nella vetrinetta. Il suo motto è: “I love vintage… and I use it”. Quindi non abbiate paura di utilizzare i piatti vintage o di romperli: godetevi ogni giorno la loro eleganza e raffinatezza. Magari evitate giusto di averli sotto mano durante una lite con la vostra dolce metà.

Se la ricerca all’interno della credenza non ha portato i risultati sperati, eccomi qui con un ultimo consiglio. Visitate Mercanteinfiera, dal 1 al 9 ottobre — Parma; avrete la possibilità di trovare interi stand dedicati a pregiati tessuti e a porcellane vintage. Tazze, alzatine ed eleganti sottopiatti vi conquisteranno da subito. Infiniti metri di stoffe dalle ricercate e sofisticate fantasie, vi permetteranno di realizzare eleganti tovaglie da fare concorrenza a qualsiasi rivista di home decor.

Non vi rimane, quindi, che programmare la vostra prossima cena con gli amici. Stupiteli e sorprendeteli condendo la serata con amore e gusto retrò, per una mise en place unica e ricercata.