Il brocante: una passione e uno stile di vita

Oggetti dal fascino vissuto, mobili usati e vecchi tesori scovati nei mercatini delle rue di Parigi sono una delle tendenze più in voga nel mondo dell’arredamento. Patinate riviste di interni e magazine on line aprono le porte ad uno stile unico ed inconfondibile: il brocante.

Pensate che sia solo la ricerca di vecchi oggetti abbandonati e dimenticati in cantina? Vi sbagliate! C’è molto di più. L’arte di recuperare, e di contestualizzare vecchi oggetti all’interno di ambienti moderni, è un vero e proprio modo di vivere.

Non abbiamo la possibilità di scegliere tante cose nella vita. Troppe! Parbleu… possiamo almeno scegliere i complementi d’arredo di cui circondarci!

Una vecchia console, caratterizzata dai segni del tempo, rivestirà di romanticismo l’ingresso delle nostre case o un angolo del soggiorno. Un cancello in ferro, che presenta i segni della ruggine, può diventare un’originale testiera per il nostro letto. Applique e specchiere di legno, con motivi floreali, doneranno un fascino d’altri tempi alle pareti delle abitazioni.

Oggi vi racconto una storia. Voglio parlarvi di donna, molto fortunata, che è riuscita a trasformare la sua passione per le cose vecchie e per i mercatini di antiquariato in un’attività a tempo pieno. Sto parlando di Dani VerdeSalvia.

È conosciuta, da tutte le sue amiche ‘impunite’ del web, come la ‘Regina della Broc’.

Sono andato a trovarla nella sua splendida casa in Toscana. Il primo incontro? Ho visto una bionda chioma, folta e scomposta, che sbucava da dietro una moltitudine di scatoloni. Mi ha intercettato subito. Sorridendo, con delle teiere in mano, mi è venuta incontro. Ho voluto intervistarla per farvi conoscere lei e il suo mondo.

Come è avvenuto il tuo incontro con il brocante e cosa rappresenta per te?

La passione per le cose vecchie ce l’ho nel sangue: ho avuto la fortuna di avere un padre che ne era appassionatissimo quando ancora non era una moda e tutti si riempivano le case di mobilacci di laminato: ti parlo di 60 o 70 anni fa, lui già andava per rigattieri, raccoglieva cose apparentemente buone solo per la discarica, vedeva il bello dove il resto del mondo vedeva legna da ardere.

Ogni mese mi portava con sé a caccia al mercato di Arezzo, il primo in Italia. Questa passione non mi ha mai abbandonato, in ogni paese dove sono stata, in ogni continente, sono andata in cerca di qualcosa che somigliasse ad un mercatino di cose vecchie che riportavo a casa dentro al mio zaino, abbandonando scarpe e vestiti per averne lo spazio.

Come sei riuscita a trasformarlo in un lavoro?

Le cose capitano. Una domenica per fare ordine svuotai quello che avrebbe dovuto essere il garage di casa ed invece era il ricettacolo di 30 anni di “intanto lo compro poi lo aggiusto e lo metto in casa”. Oibò! Nemmeno io immaginavo di aver accumulato così tanti begli oggetti! Visto che in casa c’erano due stanze inutilizzate me ne appropriai: una per il mio studio, l’altra per il magazzino, mentre il garage cambiò semplicemente nome in ‘laboratorio’.

Era nata Rue de la Brocante.

Tre oggetti che non possono mancare nelle case di tutti i Brocante lovers’.

Cornici vuote, assolutamente. E poi mastelli zincati con piante aromatiche, antiche forme da scarpe in legno, cassetti appesi al muro come etageres e vecchie finestre come quadri…Oppss… avevi detto solo TRE?

Chiudi gli occhi. Uno dei momenti più belli ed emozionanti che ti ha regalato il mondo del brocante?

Ogni volta che vado in Francia per mercati, specie in inverno alle 5 del mattino, ancora buio pesto, siamo sul posto mentre i venditori stanno arrivando. Il respiro si condensa nel gelo ma sai che da quel buio emergeranno cose meravigliose.

Avete visto i magnifici oggetti che ho fotografato in casa di Dani? Il brocante è uno degli stili di arredamento che possono caratterizzare in modo unico la vostra casa. Se volete trovare oggetti simili a questi vi consiglio di visitare la prossima edizione di Mercanteinfiera, dal 30 settembre all’8 ottobre a Parma. Verrete rapiti e conquistati dalla bellezza di alcuni pezzi di arredamento: vi lasceranno senza fiato. Parola di Quello Sbagliato!