Il lettering: arredare casa con lettere vintage

Lettere dell’alfabeto che riportano i segni del tempo, in metallo o in legno, appartenute a vecchie insegne luminose oppure numeri di diverse forme e dimensioni… oggi parliamo di una delle tendenze dell’arredamento che negli ultimi anni sta spopolando nelle case di noi italiani: il lettering.

Facciamo un passo indietro nel tempo. Con questo nome in origine si indicava lo studio di nuovi caratteri tipografici e il modo migliore per poterli trattare con l’ausilio di tecniche grafiche. Con il passare degli anni, con l’avvento di sofisticati programmi di grafica e con una buona dose di creatività, si è arrivati a creare font e soluzioni grafiche sempre nuove che hanno trovato il loro impiego in settori diversi.

Pensate, per esempio, ai fumetti: le lettere devono riprodurre visivamente la sensazione del suono… oppure ai graffiti, dove lo stile e la forma della lettera diviene l’espressione degli writers.

C’è chi le lettere le crea, chi le disegna sui muri, chi i numeri li dà ogni giorno… e chi decide di utilizzare lettere e numeri per arredare la propria casa. Il lettering, infatti, è anche un modo, per tutti gli amanti di home decor, di rendere unico e ‘speciale’ ogni ambiente della propria abitazione.

Con una buona dose di estro creativo, potrete decidere di ‘caratterizzare’ una parete, o un angolo della vostra casa, utilizzando lettere singole disposte in maniera casuale. Se vi state chiedendo quali scegliere, la vostra scelta potrebbe ricadere sulle iniziali del vostro nome, del vostro animale domestico o, perché no, di chi fa battere forte il vostro cuore. Un primo consiglio: ricordate che i fidanzati a volte passano… le lettere restano. A voi la scelta!

In alternativa, potrete utilizzare sequenze di lettere per dare il nome ad una stanza, ad un ambiente della vostra casa oppure per inviare un messaggio ai vostri ospiti durante una serata speciale. Le possibilità di mixarle e di utilizzarle insieme sono davvero tante… con un secondo accorgimento: evitate di trasformare la vostra casa in un abbecedario.

I luoghi dove trovare ed acquistare le lettere dell’alfabeto o i numeri sono diversi. Se volete, però, trovare delle lettere originali è arrivato il momento di visitare la prossima edizione di Mercanteinfiera.

Curiosando tra i banchi dei vari espositori potrete trovare, a buon prezzo, lettere vintage che facevano parte di vecchie insegne o di cartelloni pubblicitari degli anni ’70. Più sono rovinate ed usurate dal tempo, maggiore sarà il loro fascino.

Appoggiatele su una mensola o su una credenza, appendetele ad una parete o ad una porta… mixate insieme materiali e font differenti: diventeranno dei complementi d’arredo che evocheranno atmosfere d’antan all’interno delle vostre abitazioni!

E se è vero che “l’amore non vive di parole, né può essere spiegato a parole”… è anche vero che bastano poche lettere per rendere unico, ed originale, un ambiente della nostra casa. L’importante è scegliere quelle giuste!