Vita da studente: come essere produttivi anche fuori casa

Post originale su “The Quokky Breakfast

Riunirsi con gli amici per una sessione di studio è uno dei metodi migliori per preparare gli esami. Potrebbero esserci domande a cui loro sanno rispondere e vice versa e, finché si riesce a stare concentrati su un argomento per un periodo di tempo concordato, questo può diventare anche un ottimo metodo anche per mettersi alla prova.

Tra lezioni all’università, lavoro, sport e divertimento, a volte è complicato organizzare delle sessioni di studio con gli amici quando si è pieni di impegni. L’ideale sarebbe uno strumento per tener assieme in un unico luogo gli appunti, i report, le presentazioni, i progetti aggiornati e le conversazioni con i compagni. E quindi, perché non usare Quokky?!

.

Con Quokky puoi archiviare appunti e report semplicemente creando delle raccolte dedicate ad ogni corso e quindi trovare velocemente quello di cui hai bisogno per le lezioni, gli esami e i progetti di gruppo.

È un salvatempo non indifferente, considerando che ci vogliono pochissimi minuti per accedere al proprio account e consultare i propri appunti, dispense e presentazioni.

Con Quokky, anche si dovesse esaurire la batteria del tuo smartphone, potresti accedere ai tuoi documenti ovunque! Non solo dai dispositivi sincronizzati al tuo account, ma anche dal sito web di Quokky. Questo significa che puoi accedere da qualsiasi computer, anche quelli dell’università. E non dovrai mai più ricordarti di portare con te la chiavetta USB!

Quokky è incredibilmente utile per spostare file da un computer all’altro, o tenere copia dei documenti più importanti in cloud. Ma questa non è l’unica cosa che puoi fare con l’App; Quokky permette di avere i propri file sempre a disposizione ovunque ci si trovi e di condividerli facilmente con chiunque.

.

Una delle funzioni più utili di Quokky è proprio la possibilità di condividere i documenti attraverso una chat semplice e diretta. Di solito le conversazioni tra compagni sugli esami o i progetti di gruppo, sono sparpagliate tra mail, incontri, chat, appunti e SMS; con Quokky invece, basta solamente creare un chat di gruppo dedicata al corso e condividere materiali (presentazioni PowerPoint, circolari, report, qualsiasi documento) e messaggi con i partecipanti. 
Anche i professori possono unirsi alla chat per comunicare in modo facile con gli iscritti al corso in caso di modifiche di aula e orario, assenza o qualsiasi informazione inerente al corso e condividere slide, dispense ed esercitazioni. E se qualcuno non volesse utilizzare Quokky, riceverebbe comunque gli allegati e i messaggi via mail o sms.

La cosa migliore di Quokky come strumento di collaborazione, è che non c’è bisogno di infinite catene di risposte via mail per tenersi aggiornati sullo stato di un progetto di gruppo. Con Quokky, tutto quello che devi fare è spedire nella chat del progetto la versione più recente del file.


E tu hai altri strumenti per avere i tuoi documenti sempre con te? Lascia un commento con i tuoi tips!