Concerti in quarantena (3): Martin Simpson, Lianne LaHavas, Federico Sirianni

Massimo Giuliani
May 13, 2020 · 2 min read

Continuo a selezionare per il blog, seguendo nient’altro che i miei gusti e anche un po’ la casualità (gli eventi in streaming sono tanti, e ovviamente non tutti finiscono sotto i miei occhi) i live che circolano sui social durante il lockdown e che tengono vivo il rapporto fra i musicisti e il loro pubblico.
Stavolta Martin Simpson (chitarrista e autore inglese di grande classe), Lianne LaHavas (cantautrice londinese per la serie Tiny Desk, ma da casa) e il nostro Federico Sirianni (cantautore torinese ma genovese di nascita).

Ricordo che a volte alle dirette è associato un conto PayPal attraverso il quale il musicista richiede un piccolo compenso facoltativo. Ovviamente è possibile mandare una somma anche piccola se il live è seguito in differita.

Martin Simpson, diretta Facebook 25 aprile 2020
(Per i video da Facebook vale quanto detto nel post precedente: quella che vedete è solo una immagine,
cliccate qui per il video)

Lianne LaHavas, Tiny Desk 5 maggio 2020

Federico Sirianni, diretta Facebook 7 maggio 2020
(Questo il link al video)

Originally published at http://www.radiotarantula.net on May 13, 2020.

RadioTarantula

Un blog personale (musica, chitarre e tutto quanto)

Medium is an open platform where 170 million readers come to find insightful and dynamic thinking. Here, expert and undiscovered voices alike dive into the heart of any topic and bring new ideas to the surface. Learn more

Follow the writers, publications, and topics that matter to you, and you’ll see them on your homepage and in your inbox. Explore

If you have a story to tell, knowledge to share, or a perspective to offer — welcome home. It’s easy and free to post your thinking on any topic. Write on Medium

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store