Comunicazione del sindaco

Michele
Michele
Mar 10 · 2 min read

“Cari Concittadini Rezzatesi, dopo aver condiviso questa scelta con le persone con le quali ho l’onore di lavorare, ritengo giusto condividere anche con tutti Voi la mia decisione di non ricandidarmi alle prossime elezioni.

Le ragioni di questa scelta, per me molto sofferta, sono di carattere meramente personale. La mia famiglia, già Splendida prima, si è arricchita di due figlie molto piccole che hanno gioiosamente ridefinito le mie priorità per i prossimi anni.

Comunemente si dice “fare il Sindaco” ma in realtà bisogna “essere il Sindaco” con tutti gli onori e gli oneri che comporta. Prima di tutto è un onore: la possibilità di fare scelte che possano migliorare la vita della comunità, il sorriso di incoraggiamento dei concittadini, la stima automatica (non sempre meritata), il saluto dereferente di alcuni, l’osservazione costruttiva di altri, la fascia tricolore, la Costituzione come stella polare.

E’ anche un onere, come è naturale che sia. Ritengo allora corretto verso di Voi condividere che è il momento, per me, di ricalibrare i tempi della vita dedicandomi alla famiglia e agli impegni professionali. Nonostante la giovane età al momento dell’elezione, ho sempre detto che la politica è una passione e non una prospettiva professionale, lo confermo con questa scelta oggi.

Questa comunicazione è personale, non è un’occasione per fare un bilancio amministrativo di questi anni, ci aspettano ancora mesi di lavoro entusiasmanti con tanti progetti da chiudere o da avviare e non verranno certo meno ora le energie e la determinazione. Ringraziamenti e saluti verranno in primavera, concludo dicendoVi ciò che già sapete: Rezzato è ricca di Primi Cittadini.

Primo Cittadino è chi dona il suo tempo agli altri, chi crea lavoro per sé e per tante altre persone, chi si dedica all’ambiente, alle persone più fragili, alla cultura, allo sport.

Ciò che più mi rimane di questi anni così intensi è l’aver conosciuto meglio persone straordinarie, veri Primi Cittadini.

Sapete che sorrido poco, ma è solo per timidezza.

Un sorriso e un abbraccio a tutti Voi. Grazie.”

Davide Giacomini

RezzatoDemocratica

Un progetto che continua e si rinnova

Michele

Written by

Michele

User Experience Designer presso Intesa Sanpaolo

RezzatoDemocratica

Un progetto che continua e si rinnova