Contemplare il cielo e i fiori

Riccardo Astolfi
Oct 11, 2015 · 2 min read
foto da laurenconrad.com

Andare nei boschi.

E’ primavera inoltrata: i primi caldi, i fiori, gli uccellini che cantano. Mentre tutto il mondo fuori rumoreggia, sbuffa, fuma, inquina, sporca, la Natura nasce e rinasce ogni giorno, dopo ogni notte fresca tinta di rugiada.

Diamoci tempo.

E se apprezzare il silenzio tal quale è cosa che richiede — appunto — tempo, diamo valore alla nostra passeggiata almeno nei termini gastronomici.

Riccardo Astolfi

Scrivo per me.

Riccardo Astolfi

Written by

scrivo per me

Riccardo Astolfi

Scrivo per me.