L’elenco telefonico del web. I server DNS

Oggi vi vorrei parlare di un servizio tanto importante quanto sconosciuto alla quasi totalità degli utenti che naviga in internet. Per introdurre il discorso vorrei prima partire da un esempio con cui tutti hanno avuto a che fare.

La rubrica telefonica

Tutte le persone, chi in forma digitale chi cartacea ha la propria rubrica telefonica con la quale tiene segnati tutti i numeri di telefono che ritiene importanti. La rubrica non fa altro che legare un nome: Mamma, Papà, Assistenza Caldaia, Marco Lavoro con il rispettivo numero di telefono in modo che quando dobbiamo andare a chiamare qualcuno ci è molto più facile cercare un nome (per altro in maniera alfabetica) legato ad una persona che conosciamo, che ricordare a memoria una serie più o meno lunga di numeri da 0 a 9.

Numbers on Pixabay

DNS: Domain Name Server

Il DNS può essere considerato come il “fratello” della rubrica telefonica all’interno del web. Diamo una breve definizione di Domain Name Serve ripendendo quanto riportato su Wikipedia [1]

Il sistema dei nomi di dominio (in inglese: Domain Name System, DNS), è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS. […] Ad ogni dominio o nodo corrisponde un nameserver, che conserva un database con le informazioni di alcuni domini di cui è responsabile e si rivolge ai nodi successivi quando deve trovare informazioni che appartengono ad altri domini.

In sostanza quindi quando vogliamo andare su un sito internet per esempio www.google.it e lo digitiamo all’interno della barra degli indirizzi del nostro browser, questo nome (come per la rubrica telefonica) viene tradotto in un indirizzo internet (in formato numerico) relativo al server che gestisce la pagina web o il servizio che abbiamo richiesto; questo semplifica di gran lunga la navigazione internet perchè per collegarci ad un sito non dobbiamo ricordare il suo indirizzo IP in internet ma solo il suo nome… proprio come facciamo con la rubrica del telefono.

Un altro punto importante del servizio di DNS è quello riportato nell’ultima parte della definizione: “… si rivolge ai nodi successivi quando deve trovare informazioni che appartengono ad altri domini”. Questa sua caratteristica fa si che quando un DNS non abbia l’informazioni richiesta, cioè non sa l’indirizzo di un dominio che gli è stato richiesto, chiede ad altri DNS l’indirizzo cercato. Facciamo un esempio pratico: dalla mia connessione internet l’indirizzo IP di Google risulta essere 172.217.16.3 come riportato qui:

ping www.google.it
PING www.google.it (172.217.16.3) 56(84) bytes of data.
64 bytes from mil02s06-in-f3.1e100.net (172.217.16.3): icmp_seq=1 ttl=58 time=12.0 ms

Per poter arrivare a quell’indirizzo ecco il percorso fatto dal browser

traceroute www.google.it
traceroute to www.google.it (172.217.16.3), 30 hops max, 60 byte packets
1 gateway (192.168.0.1) 2.238 ms 2.849 ms 2.851 ms
2 * * *
3 eolo-gw.net.ngi.it (81.174.0.21) 15.922 ms 15.424 ms 15.912 ms
4 10.221.0.2 (10.221.0.2) 29.955 ms 29.398 ms 29.916 ms
5 10.40.36.30 (10.40.36.30) 30.942 ms 31.596 ms10.40.36.22 (10.40.36.22) 30.892 ms
6 72.14.222.192 (72.14.222.192) 31.571 ms 33.413 ms 33.965 ms
7 209.85.249.54 (209.85.249.54) 35.115 ms 34.503 ms 34.471 ms
8 64.233.174.245 (64.233.174.245) 33.929 ms 33.234 ms 33.890 ms
9 mil02s06-in-f3.1e100.net (172.217.16.3) 36.521 ms 37.253 ms 37.219 ms

Quindi prima di arrivare al “vero” server di Google la mia richiesta è passata attraverso 9 passaggi e sicuramente almeno uno di questi passaggi è rappresentato da un server DNS che sapeva come tradurre il mio www.google.it in un indirizzo numerico, cioè il numero di telefono nella rubrica di Internet.

Quando navighiamo questa operazione ci è nascosta e non si ha mai conoscenza di quale sia l’indirizzo IP di un determinato sito internet, questo ha degli enormi vantaggi per il gestore del sito ma non è scopo di questo articolo descriverli, basta solo che si ricordi il nome del sito e si può navigare in tutta tranquillità ignari di tutte le operazioni che vengono fatte per portarci a destinazione durante la nostra navigazione.

Disclamer

La gestione e struttura dei DNS è molto più articolata di quanto è stato illustrato in questo articolo in quanto il suo scopo è puramente divulgativo e non tecnico.