Il mio negozio di fiducia

Ormai, quando devo acquistare qualcosa la prima cosa che faccio è andare a controllare su Amazon se l’oggetto è presente oppure no e se le recensioni sono positive. Mi fido dell’e-commerce più famoso del momento, non solo per la sua fama ma anche per la facilità di utilizzo, i prezzi convenienti e le spese di spedizione quasi sempre gratis.

Tutti i prodotti sono facilmente trovabili digitando il nome del prodotto, e le informazioni relative ad esso sono nella maggior parte dei casi chiare e dettagliate. Inoltre su un grande numero di prodotti sono disponibili le recensioni dei consumatori che hanno già acquistato quel prodotto che oltre alla loro esperienza condividono anche consigli su un utilizzo più efficacie ecc…

Sono ben visibili anche le condizioni d’acquisto e l’informativa sulla Privacy. Inoltre, la spedizione molto veloce e tracciabile dà modo all’utente di tenere la situazione sotto controllo aumentando così la fiducia che va di pari passo con la tranquillità del cliente. Il senso di protezione deriva anche dalla possibilità di rendere l’oggetto in maniera semplice, seguendo la procedura per i resi.

EasyJet è un altro sito molto intuitivo, facile da utilizzare perché ti guida passo a passo all’acquisto del biglietto aereo e di altri servizi. Se si necessitano ulteriori informazioni si riescono a reperire facilmente ed il prezzo del biglietto resta ben visibile a destra fino alla fine della procedura d’acquisto.

Nella pagina iniziale sono presenti anche le opzioni “Gestione prenotazioni” e “Check-in online” dove basta inserire indirizzo mail e password o numero del volo per effettuare il check-in a casa senza dover andare con ore di anticipo in aeroporto.

Netflix è il popolare servizio di streaming americano che, arrivato da pochi giorni in Italia, offre una vasta gamma di film, serie tv documentari ecc..

L’abbonamento per questo servizio va da un minimo di 7,99€ al mese per un servizio base ad un massimo di 11,99€ per il pacchetto premium, un prezzo decisamente accessibile. Inoltre Netflix offre un mese di prova gratis al termine del quale è possibile disdire il servizio senza problemi dal sito internet. Per quanto riguarda il pagamento la scelta è tra la classica carta di credito (Visa, Mastercard, American Express) oppure un account Paypal. Mentre per i clienti Tim dotati di set-top-box TimVision oppure per quelli Vodafone, grazie a un accordo con Netflix sarà possibile addebitare i costi del servizio direttamente in bolletta.

Il sito di Netflix è molto intuitivo: grandi riquadri rossi invitano l’utente a cliccare per iniziare ad usufruire del servizio.

Scorrendo la pagina è, inoltre, possibile reperire tutte le informazioni, cliccando semplicemente sul riquadro di ciò che ci interessa.

Dunque la fiducia che Netflix ha ottenuto ancor prima di uscire in Italia deriva dalla facilità di utilizzo e dalla reputazione che lo ha preceduto.

Per quanto riguarda alcuni prodotti di elettronica Amazon non è sempre il più conveniente e quindi mi ritrovo a cercare sul sito web di MediaWorld oppure su ePrice. Del primo mi fido un po’ di più anche perché dà la possibilità di ritirare il prodotto direttamente in negozio. Inoltre la possibilità di avere un negozio fisico su cui appoggiarsi in caso di bisogno è un elemento che stimola la fiducia e la tranquillità dell’acquirente.

Anche il sito di MediaWorld risponde a tutte le caratteristiche essenziali per la creazione della fiducia che sono:

1. La capacità di quel sito di mettermi in condizione di fare quello che sto per compiere.

2. La facilità nell’utilizzo del sito

3. La chiarezza delle informazioni sul sito

4. L’utilità delle informazioni fornite in relazione allo scopo dell’utente.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.