Should I trust you? Social Barber Shop.

Dopo decenni di rasatura quotidiana, sul volto dell’uomo moderno è ritornata prepotentemente la moda della barba lunga. Tale trend ha permesso il ritorno in voga dei famosi barber shop, presenti in grande stile anche nella città di Milano.

Visto che anche il sottoscritto ha deciso di abbandonare la lametta, ritrovandosi una bella barba incolta e disordinata, ho ritenuto opportuno analizzare alcuni barber shop locali per decidere in quali di questi riporre fiducia e permettergli di avvicinare pericolosamente un rasoio al mio volto.

Per orientare la mia scelta ho deciso di studiare le pagine Facebook di quattro tra i migliori barbieri di Milano:

  1. BULLFROG

Si vocifera sia il migliore in assoluto, un vero tempio per l’uomo barbuto. La pagina Facebook, tuttavia, non rispecchia il suo indice di gradimento reale. Se non si conoscesse già il negozio, si farebbe fatica a capire in cosa sia specializzato, infatti ci si metterebbe un po’ di tempo per capire che si tratta effettivamente di un barbiere (nonostante sia facilmente intuibile dalla parola barber nel nome della pagina).

Le informazioni sul tipo di attività svolta sono abbastanza difficili da trovare, anche consultando il link del sito ufficiale ho fatto fatica a trovare nozioni sui prodotti o sui tagli, per non parlare dei prezzi che non compaiono (se ci sono, sono ben nascosti). L’ho trovato, quindi, un po’ confusionario e troppo pieno di informazioni di contorno che possono interessare solo una volta acquisite le informazioni di base che ogni cliente, presumo, vorrebbe ottenere. Si può fare una prenotazione del taglio tramite mail, ma personalmente mi sento poco fiducioso nell'espormi senza conoscere il tipo di trattamento e quanto questo mi possa costare.

Non metto in dubbio il fatto che sia la pagina che il sito siano impostati in modo professionale anche sotto l’aspetto grafico, questo conferisce autorevolezza al locale e influenza positivamente la sua reputazione. Forse è stata una scelta strategica dei titolari gestire la pagina in questo modo consapevoli del fatto che il negozio gode effettivamente di una buona fama.

Livello di fiducia: 3 su 5.

2. GUM

La pagina Facebook si presenta molto bene: è facile identificare la natura dell’azienda e il tipo di servizio che vogliono proporre. In prima pagina si trovano subito una serie di informazioni fondamentali come l’orario di apertura e l’indirizzo. Inoltre sono presenti le recensioni dei clienti e una valutazione su una scala da 1 a 5 (di ben 4,5). In questo caso il “pettegolezzo” altrui influisce molto, positivamente in questo caso, sulla reputazione del negozio. I post della pagina sono tutti inerenti all'attività svolta e fanno in modo che al locale venga attribuito quel non so che di creativo e piacevole.

Tramite un link si accede al sito del negozio. Quest’ultimo appare decisamente chiaro e trasparente, è molto facile reperire le informazioni di cui un cliente ha bisogno ed è facile prenotarsi tramite mail per un taglio. Unica pecca: durante la prenotazione non si possono conoscere i prezzi, i quali sono visibili in una sezione separata dello stesso sito, non troppo facile da scovare.

Livello di fiducia: 4,5 su 5

3. HIRO

Anche qui le informazioni non mancano e sono facili da reperire. Nella sezione “informazioni” della pagina Facebook spiegano molto accuratamente la filosofia del negozio andando, addirittura, a rivelare la loro mission come azienda, il che rende l’attività molto professionale. Il sito web è presentato in maniera impeccabile ed è veramente facile ottenere le informazioni che servono. Un’apposita sezione dedicata al listino non lascia dubbio alcuno su cosa ci si possa aspettare una volta arrivati in negozio, infatti, ogni voce è spiegata nei minimi dettagli. Inoltre, i post presenti sulla pagina combinano toni di totale professionalità a ad altri più scherzosi e gioviali, dando un’impressione fortemente positiva del locale, molto tendente al vintage. Ultima cosa ma non meno importante: valutazione dell’utenza 4,8 su 5.

Livello di fiducia: 5 su 5

4. TONSOR

Anche la pagina di questo barbiere si presenta in modo molto trasparente. Non ha assolutamente niente da invidiare ai suoi concorrenti, anzi, ha decisamente qualcosa in più che salta subito all'occhio: una sezione della pagina Facebook, chiamata “Prenota online”, in cui si può, in tutta semplicità, prendere appuntamento ad un orario definito avendo a disposizione immediatamente il listino con tanto di prezzi!

La valutazione degli utenti è di 5 stelle su 5 e tale approvazione si riscontra anche dai post della pagina in cui sono raffigurati principalmente tagli modellati sulle teste dei “clienti reali” dal volto felice.

Il sito web non poteva essere più chiaro di così! È praticamente impossibile non trovare le informazioni fondamentali per dare fiducia a questo barbiere. Anche qui ogni singola voce è spiegata con premurosa cura del dettaglio. Non posso che confermare quanto espresso dalla massa…

Livello di fiducia: 5 su 5

Like what you read? Give Raffaele Ravaglia a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.