Photo by Cristina Cerda

Adotta 1 Blogger perché… non è “solo” un’adozione!

Questo è il mio post per l’evento #adotta1bloggerday, la giornata dedicata alla comunità di Facebook creata da Paola Chiesa: Adotta un Blogger, appunto.

Se conosci questa comunità, procedi pure con la lettura dell’articolo. Altrimenti ti invito a dare una sbirciata qui, sul gruppo Facebook Adotta1Blogger (in questo modo ti fai un’idea ben precisa dei meccanismi, molto semplici, dell’adozione virtuale di un blogger).


Adotta un Blogger perché…

Perché preferisco mille volte l’adozione di Adotta1Blogger a una segnalazione su un quotidiano nazionale. Preferisco mille volte l’adozione di Adotta1Blogger a 100milamille like sulla mia pagina Facebook.

Perché l’adozione da parte di un altro blogger è qualcosa di più di una semplice segnalazione. E’ una specie di abbraccio (io amo gli abbracci) mista a un’iniezione di autostima.

L’autostima è una delle cose più importanti che abbiamo. Dobbiamo nutrirla e mantenerla in forma. L’adozione all’interno di #adotta1blogger non è benzina per il proprio ego ma riconoscimento del proprio valore.

E’ un piccolo squarcio di meritocrazia in un paese devastato da raccomandazioni e nepotismo.

Quando ti arriva la notifica su Facebook dell’adozione da parte di un altro blogger, la giornata andrà meglio, eccome se andrà meglio!

Ti senti dire nel tuo animo:

caspita, ma allora ho fatto un buon lavoro, se qualcuno si è preso la briga di leggere, condividere e adottarmi!

e quante volte te lo senti dire al lavoro una cosa simile (che hai fatto un buon lavoro)? Quante volte te lo dici a te stesso una cosa del genere?

Poche. Veramente poche.


All’inizio non volevo farlo. Mi sembrava banale, populista e furbesco. Ma non posso non farlo. Non posso non ringraziare Paola Chiesa.

Ho avuto l’onore di essere stato tra i primi adottati (sì, me la tiro un pochino per questo) quando ancora il gruppo era poco conosciuto e Paola Chiesa non era diventata la celebrità che è ora.

Ho avuto il piacere di conoscerla dal vivo, insieme ad altre due splendide “adottate” ma al tempo stesso “mamme adottive”: Silvia Comerio e Annachiara Margapoti.

Silvia e Annachiara sono due bravissime blogger ma soprattutto anime belle che fanno parte di questo gruppo.

Infine, anche se la conoscevo già prima di #adotta1blogger, voglio esprimere un riconoscimento a Sylvia Baldessari de Il Piccolo Doge. Dopo l’esperienza comune del #crossblogging, grazie al gruppo ho potuto conoscerla meglio. Splendida anche lei!

Sylvia, Silvia, Annachiara (ma ci sono tanti altri e altre blogger che meriterebbero una menzione) e soprattutto Paola, rendono la mia vita da blogger, tramite le adozioni del gruppo, veramente degna di essere vissuta.
Un grazie a tutti voi di #adotta1blogger, un grazie a forma di abbraccio!
Insieme a Paola, Silvia e Annachiara, Milano, Estate 2015