Il miglior elastico per capelli — #TailoredTip

Per la serie #TailoredTip del mercoledì, oggi voglio condividere con voi un trucchetto semplicissimo — magari lo conoscete già — ma che ha salvato più volte i miei capelli. Premessa: ho i capelli lunghi oltre le spalle e con il caldo — siiii, finalmente il caldo! — li tengo sempre legati perché mi fanno caldo sulla nuca. Ma sappiamo bene che molto spesso gli elastici per capelli possono danneggiarne il fusto: magari hanno una consistenza troppo ruvida, magari hanno quell’odioso fermaglio di metallo che s’impiglia il 100% delle volte e ci strappa i capelli…odio!

La soluzione è semplice, ma confesso che ne ho bellamente ignorato l’esistenza fino ai 20 anni circa, quando un’amica dell’università me l’ha fatta scoprire. Vi servono un paio di forbici ben affilate e un paio di calze che non mettete più — tanto lo so che ne avete un paio nel cassetto. Io preferisco usare i collant spessi, per l’occasione ne ho sacrificato uno blu che non metto mai perché è — era — a vita bassa e io odio la vita bassa, ma potete usare un gambaletto, una calza autoreggente, un collant in nylon, uno in microfibra…. quello che volete. Vi consiglio però un numero alto di denari, sono più resistenti ed elastici!

Elastico capelli DIY 2 - #BeautyTip del mercoledì

Tagliate il piede, cioè la punta della calza, e buttatelo via, poi dalla gamba tagliate in orizzontale tante strisce spesse circa tre dita — che detta così non si capisce ma se guardate la foto si! Poi prendete una striscia, allargatela tra le dita e voilà, avete un elastico perfetto per legare i capelli perché non ve li tirerà mai! Io ho usato entrambe le gambe del collant e ne ho ricavato 24 elastici, alcuni più rigidi — sono quelli corrispondenti alla caviglia e al polpaccio — altri più morbidi, che uso come cerchietti.

Elastico capelli DIY 3 - #BeautyTip del mercoledì

Fatemi sapere se conoscevate già questo trucchetto o se ne avete altri per legare i capelli senza danneggiarli!

P.S. Questo è un estratto della mia Newsletter settimanale, che arriva tutti i lunedì. Se ti è piaciuto puoi iscriverti qui. Se invece vuoi tornare al mio sito puoi cliccare qui.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.