Building Technology: La prossima release di Taskomat

“Buy it, use it, break it, fix it, trash it, change it, mail — upgrade it.”

Photo by Émile Perron on Unsplash

Building technology, ovvero Costruire tecnologia. 
Fino a che non mi sono buttato nel meraviglioso mondo del Software-As-A-Service non avevo mai compreso a fondo Technologic dei Daft Punk.
Un pezzo catchy, che ti rimane in testa, questo è certo, ma che sul piano dei contenuti può risultare estremamente criptico.

Ma non se fai SAAS. 
Se fai SAAS, quel testo descrive esattamente la tua vita. Progetta, costruisci, usa, distruggi, riprogetta, programma, misura, migliora, ricomincia.
E ripeti.

Con questo articolo voglio entrare più nel merito dell’imminente upgrade di Dicembre, che sulla scala dei valori appena vista si colloca sul “riprogetta”.
Vi voglio proporre un dettaglio di tutto quello che stiamo sviluppando e che presto (molto presto) troverete disponibile sulla beta.

Esatto, questo Dicembre porterà tante novità in Taskomat. Alcune ampiamente annunciate, come ad esempio la rinnovata sezione Management, altre solo accennate.

Oggi osserviamo tutto quanto con la lente d’ingrandimento.

Nuova sezione Preventivi

Questi sono alcuni dei mockup della sezione “Preventivi” che stiamo implementando. Non si tratta di sola UI: il flusso di creazione dei documenti è stato rivisto da cima a fondo, con l’obiettivo di consegnarvi un’esperienza molto più fluida e consistente.

Inoltre, come ci è stato chiesto più volte, sarà possibile inserire il proprio logo e cambiare il template del documento. Per il momento stiamo realizzando 3 diversi template per il pdf.
Ovviamente se ne aggiungeranno molti altri nel tempo, ma per ora è meglio non disperdere troppo le energie: c’è ancora tanto da fare.

Nuova sezione Fatture

La sezione dedicata alle fatture subirà il medesimo trattamento della sezione preventivi: per rendere più chiara ed omogenea l’intera esperienza, abbiamo applicato un “Document Flow” che adotteremo per entrambe le sezioni:

DRAFT → READY → SENT → PAID (accepted per i preventivi)

Razionalizzando in questo modo lo stato dei documenti, potremo poi produrre delle statistiche molto interessanti per il tuo business, come ad esempio il tempo medio di pagamento di un cliente, il tasso di conversione dei tuoi preventivi o l’individuazione di colli di bottiglia durante il processo di preventivazione e fatturazione.

Infine, anche per quanto riguarda le fatture sarà possibile inserire il proprio logo e scegliere fra 3 diversi template.

Nuova sezione Clienti

La sezione clienti sarà completamente rimessa a nuovo. Non ci saranno grandi features in più, ma l’esperienza di navigazione sarà migliorata sensibilmente.

Per ogni cliente potrai controllare il totale del budget, del lavoro erogato, del fatturato e del pagato. Inoltre, abbiamo introdotto un rating da 0 a 5 con cui valutare i tuoi clienti: inizialmente sarà arbitrario (lo assegni direttamente tu), in futuro implementeremo un algoritmo che lo deriva direttamente dai dati del cliente che abbiamo a disposizione, come ad esempio fatturato totale, tariffa oraria, tempi di pagamento, etc.

Aggiornamento interfaccia sezione Work

Come avete potuto notare dai nuovi mockup che vi ho mostrato, ci saranno cambiamenti interessanti su tutta l’interfaccia di Taskomat.

Nella nuova release allineeremo alla nuova UI anche la sezione Work (vale a dire Planner, Workflow e Projects), senza però rivederela da un punto di vista della User Experience: processo che sarà oggetto della release successiva, vale a dire intorno a Febbraio 2018.

In questa fase ci limiteremo a semplificare l’intera interfaccia, ponendo l’accento sulla necessità di ottimizzare i flussi di navigazione piuttosto che trovare il colore giusto o l’icona giusta.
Quello lo vedremo successivamente.

Referral System

Insieme a tutte queste novità lato UX, arriverà anche un sistema che vi permetterà di invitare colleghi e conoscenti ad utilizzare Taskomat gratuitamente: vi sarà sufficiente condividere un link, per email o sui social network.
Quando un vostro amico si iscriverà a Taskomat seguendo tale link, avrete diritto ad un cadeau: abbiamo infatti stretto una collaborazione con informant, una casa editrice che si occupa di digital e per ogni amico a cui fai conoscere Taskomat, noi ti regaliamo uno di questi fantastici ebook:

Inoltre, per ogni amico che si iscrive con il tuo link, ti verranno assegnati ben 10 punti nella speciale graduatoria degli utenti Beta.

Beta Pubblica

Last but not least (e forse l’avevate già capito dal referral system) … la beta di Taskomat non sarà più privata: non ci sarà infatti più bisogno di iscriversi alla waiting list per ricevere l’invito.

Con la prossima release si potrà infatti accedere alla piattaforma direttamente dal sito, snellendo di molto il flusso di onboarding. Era però necessario rimanere in modalità “stealth” per un po’ di tempo: rendere pubblica la beta necessita infatti di un sacco di lavoro “nascosto”, che da fuori non si vede: sto parlando della gestione dei token e delle sessioni utente.

Cosa significa questo?
Significa che non dovrai più effettuare il login ogni volta che accedi a Taskomat, significa che le tue sessioni saranno tracciate, sicure e gestite anche su più device.


Anche per questo aggiornamento direi che è tutto, se avete domande specifiche non esitate a commentare.
Piccola anteprima: nel prossimo articolo inizieremo a vedere qualcosa sulla release di Febbraio 2018, con qualche mockup del nuovo Planner e del nuovo Workflow.

Like what you read? Give Enrico Pacassoni a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.