La linea editoriale del progetto TockTock.

Che cosa pubblicheremo, dove, e come contribuire.

Redazione TockTock
Mar 16 · 3 min read

Crediamo che la separazione data dal dolore e dallo stigma tra chi ha a che fare con la salute mentale e il resto della società sia dannosa per tutti.
Noi di TockTock riconosciamo l’esistenza di questa barriera immaginaria e vogliamo aprirci una porta dove sia possibile, gentilmente, bussare.

In questi mesi abbiamo girato un film in realtà virtuale e abbiamo coinvolto, per il lancio di questa piattaforma, alcune associazioni che operano nel campo della salute mentale come Progetto Itaca Milano e artisti sensibili all’argomento. Le prime a rispondere sono state flora ciccarelli, con il ciclo di racconti Malati Immaginari e Giulia Perona e Giulia Cuter (aka Senza rossetto).

Per chi volesse unirsi, abbiamo trascritto le linee editoriali del progetto. Se sei un redattore o un artista digitale e vuoi proporci un tuo lavoro, leggi qui e poi scrivici via mail, facebook o instagram.

Photo by Kevin Butz on Unsplash

Il prisma

Crediamo che la realtà, come la follia, possa essere guardata attraverso molteplici punti di vista. Moltissimi sono i film e le storie che ci hanno fatto comprendere l’uomo ed i suoi sentimenti permettendoci la più forte delle immedesimazioni. Con questo flusso di articoli racconteremo i film e gli altri prodotti artistici che ci hanno più colpito e che ci possono permettere di raccontare al meglio la salute mentale.

The wall

Non è così nuova la barriera che divide chi ha a che fare con la salute mentale e chi no. La follia, come molte caratteristiche umane ha una sua storia. Conoscerla significa poter allargare i propri orizzonti e decidere da cittadini informati il servizio sanitario del futuro. In questo filone racconteremo le diverse correnti di pensiero che hanno caratterizzato la comprensione e la gestione della salute mentale.

After the fall

Con questa serie di articoli racconteremo le storie di chi, dopo aver affrontato dei problemi legati alla salute mentale li ha saputi riconoscere e quindi dare inizio al processo di recovery.

Another brick

La barriera che compone il disagio psichico, a guardarla da vicino, è composta da moltissimi piccoli mattoni. Ogni patologia, ogni persona, ha il diritto di essere raccontata, esplorata, condivisa, immaginata. Con questo filone editoriale raccontiamo in un glossario le malattie mentali contemporanee nella speranza che chi ci legge possa riconoscerle o riconoscersi.

Photo by Warren Wong on Unsplash

La condivisione di ogni articolo va corredata dell’hashtag #innovazioneora e #umdn. Inoltre, ogni articolo sulla piattaforma va concluso in questo modo

Quest’articolo è parte del progetto Un meccanismo da nulla realizzato dall’Associazione ToVR con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Ora!X — Strade per creativi under 30. Scopri di più su ora.compagniadisanpaolo.it

TockTock

In rete per la salute mentale

Redazione TockTock

Written by

La redazione della pubblicazione @tocktockit. Scriviamo da Torino.

TockTock

TockTock

In rete per la salute mentale

More From Medium

More on Salute E Benessere from TockTock

More on Salute E Benessere from TockTock

Identità

More on Salute E Benessere from TockTock

More on Salute E Benessere from TockTock

Madame KA — Podcast

More on Umdn from TockTock

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade