Dalla formazione imprenditoriale all’ideazione, e poi… non è MAI TROPPO TARDI per provarci

TOP-IX Craftsman LAB
topixlab
Published in
3 min readApr 18, 2023

--

A Novara, lo scorso 17 febbraio, ha preso il via un percorso di formazione imprenditoriale destinato a giovani desiderosi di acquisire le nozioni fondamentali del “fare impresa” applicate al filone della cosiddetta Silver Economy.

L’iniziativa è stata concepita ed organizzata nell’ambito di Mai Troppo Tardi: un progetto sperimentale di innovazione sociale che intende sviluppare, consolidare ed estendere pratiche per rispondere ai bisogni di due specifici segmenti della popolazione: giovani inoccupati under 35 e over 65. L’iniziativa è finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri tramite il Fondo di Innovazione Sociale, ha come capofila il Comune di Novara e vanta TOP-IX, CSCI, La Scuola Open Source e Vision & Value come partner.

7 moduli “teorici” per apprendere le basi del fare impresa: Metodologia Lean ed Agile Development con il Team di TOP-IX, Design dei Servizi con Francesca Maciocia di SOS, approccio low coding con Emidio Torre — SOS, basi di digital marketing con Nicholas Bena di Merakyn, fondamenti di misurazione dell’impatto con Matteo Ghibelli di Open Impact, sostenibilità economica con Filippo Zanetti di BlueShift — Impact Hub e nozioni legali sulla costituzione di impresa con Giulia Patrassi e Andrea Ferraris di CRCLEX.

A seguire una 3 giorni non-stop di validazione e ideazione per mettere a punto il progetto di Minimum Viable Product (MVP), partendo dalla definizione del bisogno, della sfida e delle personas per poi avventurarsi in una Lean Inception “compressa” in cui mettere a fuoco una proposizione di valore chiara e condivisa ed un set di funzionalità base con cui partire.

Dei 14 under 35 (25 anni la media) che hanno iniziato il percorso, dodici — divisi in tre gruppi — hanno presentato i risultati del lavoro venerdì scorso (14 aprile) di fronte ad un pubblico costituito dai partner, istituzioni locali ed un gruppo di potenziali utilizzatori: li abbiamo definiti “senior”, over 65 estremamente determinati a dare consigli e feedback a fronte delle idee presentate.

Assistenza alla cura della persona, conservazione e propagazione della memoria storica e supporto agli spostamenti in chiave sociale e culturale le tre tematiche affrontate dai gruppi di lavoro. Poco più che presentazioni su carta ma già frutto di un processo strutturato improntato alla validazione, alla sintesi e all’anteporre il problema alla soluzione.

MAI TROPPO TARDI però non finisce qui! sono in via di progettazione attività concrete per ridurre il divario digitale da parte degli over 65 proseguendo sulla strada dello scambio intergenerazionale. Parallelamente, ad una selezione dei giovani/progetti, sarà data la possibilità di portare l’MVP dalla carta ad uno stadio di maturazione superiore, dalla teoria alla pratica.

Sui canali di Nòva, che rimane l’hub fisico intorno a cui ruotano le azioni di progetto, i prossimi aggiornamenti!

--

--

TOP-IX Craftsman LAB
topixlab

A collection of unofficial pubblications and projects made by TOP-IX Team