Valute Fiat contro Criptomonete

Nick Timeofweb
Aug 1, 2018 · 5 min read

Le criptomonete acquisiscono sempre più diffusione e popolarità e questo porta ad un inevitabile aumento degli investimenti in questo tipo di valuta innescandone un aumento del prezzo. Nonostante questo molte persone non hanno ancora capito la differenza tra le valute tradizionali e le criptomonete e si limitano a seguire questa nuova tendenza di investimenti.

Sono d’accordo sul fatto che non vi è alcuna differenza intrinseca, in quanto sia le cripto che le valute fiat tradizionali sono entrambe indicate come denaro. Entrambe possono essere usate come mezzo di scambio e acquisti, sia come riserva di valore ma ci sono delle sostanziali differenze che è giusto conoscere.

Vediamo quali sono e per farlo cominciamo a chiarirci le idee su cosa sono questi due tipi di valute.

Cos’è una valuta Fiat?

A scanso di equivoci dico subito che non sto parlando di una casa automobilistica. Fiat in questo caso è una parola mutuata dal latino e che indica l’espressione “sia fatta”. Per Fiat money (spesso in economia si usa questa espressione in inglese) si intende quindi una valuta di uno stato. Grazie al cosiddetto Lex Monetae, uno stato sovrano ha la possibilità di scegliere la propria valuta oppure cambiarla, determinandone il tasso di conversione tra il vecchio ed il nuovo conio.

Caratteristica tipica della valuta Fiat è l’assenza di valore o di riserve in altri tipi di materiali. Fino al 1971 il dollaro USA era legato ad una corrispondente riserva in oro, ma da tale data questa corrispondenza è stata abolita. Viene quindi supportata solo da un valore legale garantito dallo stato ed accettato dalla collettività, motivo per cui spesso si usa l’espressione “moneta a corso legale”. Non essendoci un valore intrinseco questo è generato dal rapporto tra offerta e domanda piuttosto che dal materiale in cui sono realizzate le banconote o le monete.

Cos’è una criptovaluta?

Dall’altro lato c’è la criptomoneta che è una forma digitale di valuta che non ha corso legale o sostegno governativo. Funziona per acquisti di beni e servizi come riserva di valore. Grazie al libro mastro distribuito (la blockchain) è un mezzo di scambio digitale decentralizzato, governato dalla crittografia.

Bastano quindi queste poche frasi per capire le grosse differenze tra questi tipi di valute. La moneta Fiat è la valuta tradizionale che hai nella tua banca mentre la criptomoneta è la valuta digitale. Di queste ultime che ne sono molte ma il Bitcoin è decisamente quella più popolare di tutte. Caratteristica del Bitcoin, e delle altre valute digitali, è la disponibilità limitata che ne aumenta il potere d’acquisto.

Ora, dopo definizioni e macrodifferenze vado nel dettaglio di alcune singole caratteristiche:

Valuta Fiat

È una valuta fisica che può essere rappresentata elettronicamente, la cui fornitura è controllata dal governo. È possibile usarla per pagare le tasse governative.

È possibile toccare e vedere lo scambio quando le persone effettuano transazioni finanziarie in contanti. Puoi vedere la persona con cui stai effettuando transazioni e la valuta in uso. La valuta Fiat può anche essere scambiata in via digitale tramite apposite applicazioni informatiche.

Emissione virtualmente illimitata, a completa discrezione dell’ente centrale (governo dello stato) che ne può stampare in quantità al momento del bisogno.

La valuta Fiat porta il nome del paese di origine, è commercializzata nel territorio del suo paese (nel caso dell’Euro riporta il nome dell’unione) . Se si utilizza la valuta di un stato al di fuori dei suoi confini sono applicate delle tasse sul cambio valuta.

Emesse dagli stati tramite le banche centrali e custodite dai cittadini nei conti correnti presso ulteriori strutture bancarie locali, praticamente una centralizzazione su più livelli.

La valuta Fiat è facilmente trasportabile, difficilmente tracciabile
(specialmente per transazioni n contanti), ma altrettanto facile da rubare.

Criptovaluta

La valuta digitale è decentralizzata e globale, controllata da un algoritmo e non può essere usata (fino ad ora) per pagare le tasse governative. Sono richieste delle tasse talora si realizzino guadagni dal trading di criptovalute.

Non sono di natura fisica (non si possono toccare con mano). Sono rappresentate da stringhe di codice pubblico e privato.

La modalità di scambio è completamente digitale. Le criptovalute sono create dai computer e funzionano solo con transazioni online.

Fornitura limitata e predeterminata (non tutte ma molte). Ad esempio, Bitcoin prevede il mining di massimo 21 milioni di pezzi.

Non è necessario pagare spese per l’invio transfrontaliero di criptovalute.

Le criptovalute possedute da un individuo sono memorizzate su appositi wallet di cui il proprietario ha pieno controllo.

Sono facilmente trasportabili ed è possibile conservarle anche su un’app sul proprio smartphone che di fatto acquisisce la funzione di wallet elettronico.

Vantaggi delle criptovalute sulle valute Fiat

Ora che abbiamo analizzato le differenze tra le due valute, passiamo all’analisi dei vantaggi delle criptomonete sulle valute a corso legale.

Poiché molti stanno diventando sempre più interessati alle valute digitali (compreso me che scrivo e tu che mi stai leggendo), è necessario sapere che cosa ci fa interessare ad una valuta che non è tangibile e che non ha alcun sostegno di un ente di governo.

  1. Maggiore Sicurezza: a differenza dei pagamenti effettuati con carta di credito che possono essere contestati o su cui è possibile richiedere un rimborso (tramite l’operazione di chargeback), le transazioni effettuate in criptovalute sono irreversibili (questo può anche generare l’effetto contrario, ovvero poca sicurezza ma ne parlerò prossimamente). Ciò protegge gli utenti dalle frodi che possono verificarsi tra acquirente e venditore. Il tutto grazie alla blockchain, che fa da registro immutabile delle transazioni, e agli smart contract. Grazie a queste caratteristiche le parti coinvolte nella transazione possono scambiare valore in tutto il mondo, con un solo clic e senza preoccuparsi di alcun rischio o frode. Solo chi invia e chi riceve la somma ha l’accesso alle proprie chiavi private, senza intermediari. L’intera transazione rimane visibile sulla Blockchain garantendo al contempo massima trasparenza.
  2. Maggiore controllo sui fondi: un conto bancario tradizionale può essere confiscato da una autorità centrale o congelato dalla banca stessa. Differentemente un wallet contenente criptovalute non può essere sequestrato in quanto non è sottoposto (e non può esserlo) da leggi nazionali o altri regolamenti che potrebberlo bloccarlo. Inoltre, chiunque abbia la connettività internet può scambiare criptovalute (da una cripto all’altra) senza dover passare attraverso un controllo rigoroso. Per fare una operazione in criptovaluta non è necessario avere accesso ai tradizionali mezzi di scambio finanziario.
  3. Transazioni veloci e con basse commissioni: le banche addebitano una commissione di elaborazione per effettuare una transazione, mentre l’invio e la ricezione di criptovalute può essere effettuato con commissioni molto basse (quando il network non è troppo intasato di transazioni in coda) se non addirittura assenti. Le operazioni avvengono sulla blockchain e sono molto più veloci dei bonifici tradizionali. Non lo sono se paragonate ai circuiti delle carte di credito ma questo problema è in via risoluzione con lo sviluppo di nuovi tecnicismi come il .

Ogni tecnologia ha i suoi pregi e difetti e le criptovalute non rappresentano una eccezione. È necessario valutare sempre sia i pro che i contro per sapere se la cosa è degna di considerazione o meno. Le criptovalute hanno i loro vantaggi e dobbiamo conoscerle per decidere se valgono o meno.

Trips è il portale decentralizzato di alloggi turistici che si propone come alternativa economica, efficiente e sicura ai grossi portali che hanno monopolizzato il mercato delle prenotazioni extralberghiere.

Connettiti o contribuisci anche tu!

Trips: il |Trips: il | Trips: |Trips: |

trips-blog

Trips è un progetto di portale decentralizzato per Nomadi Digitali e Viaggiatori

Thanks to Luca De Giglio (Tripluca)

Nick Timeofweb

Written by

ABC Always Be Curios - Blogger, seo maniac and blockchain enthusiast www.timeofweb.com

trips-blog

Trips è un progetto di portale decentralizzato per Nomadi Digitali e Viaggiatori

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade