Raccontare un territorio e il suo patrimonio attraverso le immagini

Al via un corso gratuito di fotografia, curato da Franco Rabino, nell’ambito del progetto “Un bianco mantello di chiese”

La fotografia come racconto di un territorio e del suo patrimonio.
E’ così che si configura l’offerta formativa del corso di fotografia promosso dai Comuni che fanno parte della rete Romanico Monferrato per la valorizzazione integrata delle risorse culturali, architettoniche e paesaggistiche del romanico astigiano.
Diversi e complementari gli argomenti che il fotografo professionista Franco Rabino affronterà nell’ambito dei sei incontri in calendario. Un viaggio che ha l’ambizione di condurre i partecipanti a sapere guardare per sapere raccontare il territorio in un’ottica di promozione culturale e di sviluppo dell’economia locale, attraverso una metodologia che passa dalla storia dell’estetica del paesaggio alla scoperta dell’identità dei luoghi per imparare a coglierne un’immagine descrittiva, documentaria, simbolica e poetica che ne racconti l’unicità.

Il calendario delle lezioni è il seguente: Martedì 17 e martedì 24 novembre a Passerano Marmorito, Sala Antica Zecca, ore 20.30; Martedì 1 e mercoledì 9 Dicembre a Castelnuovo Don Bosco, presso il Salone dei Rivalba-Cantina Terre dei Santi ore 20.30; Martedì 13 e martedì 20 Gennaio 2016 a Portacomaro, presso la Sala del Consiglio Comunale, ore 20.30
La partecipazione al corso è libera e gratuita, previa iscrizione (per ulteriori informazioni: segreteria@romanicomonferrato.it; Tel 0141/231496)

Va infine doverosamente ricordato che il corso, che rientra nell’ambito del progetto “Un bianco mantello di chiese”, è a curato della Fondazione Giovanni Goria con il coordinamento di Carlo Cerrato ed è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.