Edicola upday, le prime pagine di mercoledì 26 luglio

Su tutte, prevale la notizia dell’accordo sul cessate il fuoco raggiunto tra i due principali antagonisti libici, il premier Fajex Sarraj e il comandante dell’esercito nazionale libico, Khalifa Haftar, durante l’incontro con il presidente Macron. Avvenire si occupa ancora delle polemiche su Charlie Gard, che non accennano a placarsi. Fra le altre notizie, i lavori parlamentari sui vitalizi e il caso Consip. Per gli sportivi, come di consueto nel periodo estivo, l’argomento è il calciomercato.

Fatti e ricorrenze

  • 1953 Inizia la rivoluzione cubaba
  • 1956 Naufragio dell’Andrea Doria
  • 1956 Il leader egiziano Nasser nazionalizza il canale di Suez

Succede oggi

Vitalizi, atteso per oggi il voto finale alla Camera

Il premier libico Sarraj a Roma per incontrare Gentiloni

Alle 18.30 nella sede della Lega Calcio a Milano sorteggi del calendario 2017/2018 della Serie A