L’attacco hacker mondiale e le altre notizie della settimana

Se la settimana si apre e si chiude nel segno della Francia e del neopresidente Emmanuel Macron, è l’attacco hacker in 150 Paesi del mondo a catturare l’attenzione internazionale. In Italia grande entusiasmo per la visita di Obama a Milano, poi l’esplosione di un pacco bomba a Roma.

La rassegna delle news più importanti della settimana dall’8 al 14 maggio.

Lunedì 8 maggio

Macron, il giorno dopo la vittoria

Macron, alla prima uscita pubblica da futuro inquilino dell’Eliseo, viene invitato dal presidente uscente Hollande alla commemorazione della vittoria sulla Germania nazista nel 1945. Ma per le strade di Parigi c’è anche chi protesta contro il presidente eletto.

Qui l’articolo di Sky TG24

Getty Images — Copyright

Martedì 9 maggio

Obama parla a Milano (e critica Trump)

L’ex presidente degli Stati Uniti, accolto come una star, parla a Seeds&Chips, evento dedicato all’innovazione alimentare e al futuro dell’ambiente. Obama tocca molti temi e non risparmia una velata critica al suo successore alla Casa Bianca, Donald Trump.

Qui il nostro racconto su Medium

Getty Images — Copyright

Trump silura il direttore dell’Fbi

Con una decisione clamorosa e destinata ad avere grosse conseguenze, il presidente Usa licenzia il numero uno del bureau, James Comey. L’ormai ex direttore dell’Fbi aveva indagato sul cosiddetto “emailgate” di Hillary Clinton e nelle ultime settimane è entrato in rotta con la Casa Bianca per le indagini su presunti legami tra l’amministrazione Trump e la Russia.

Qui l’articolo del Fatto Quotidiano

Ansa — Copyright

La Juventus è in finale di Champions League

Nella semifinale di ritorno contro il Monaco, la squadra di Allegri vince 2–1 e conquista la finale di Cardiff. Adesso la Juve sfiderà il Real Madrid nella finalissima del 3 giugno prossimo. Per i bianconeri si tratta della seconda finale di Champions negli ultimi 3 anni.

Qui l’analisi di Sportmediaset

Ansa — Copyright

Mercoledì 10 maggio

Camper incendiato a Roma, muoiono tre sorelle

Erano tre sorelle di 4, 8 e 20 anni di etnia sinti. Vivevano in un camper parcheggiato in un’area sosta di un centro commerciale romano. Nella notte tra martedì e mercoledì, un uomo lancia una bomba incendiaria verso il mezzo provocandone la morte. La procura di Roma indaga e segue la pista della vendetta tra clan.

Qui l’articolo di Roma Today

Ansa — Copyright

Giovedì 11 maggio

Lorenzin: “Pronto decreto per l’obbligatorietà dei vaccini a scuola”

La ministra della Salute annuncia di avere pronta una bozza per estendere a tutte le Regioni l’obbligo delle vaccinazioni a scuola. Un provvedimento dalle implicazioni complesse che scatena molte reazioni, anche interne al governo. La ministra Fedeli ammonisce: “Va garantito anche il diritto costituzionale all’istruzione”.

Qui l’articolo di Repubblica

Ansa — Copyright

Venerdì 12 maggio

Esplosione a Roma davanti all’ufficio postale

Due esplosioni provocano il panico nella Capitale davanti all’ufficio postale di via Marmorata. Secondo le prime ricostruzioni, a causarli sono due ordigni rudimentali non adatti a offendere, ma usati per provocare “un’azione dimostrativa”. Si indaga negli ambienti anarchici.

Qui l’articolo de La Stampa

Ansa — Copyright

Schettino condannato a 16 anni in via definitiva

La Cassazione conferma la sentenza in appello, riconoscendo colpevole l’ex comandante della Costa Concordia. Al momento della lettura della sentenza, Francesco Schettino si trova già davanti al penitenziario di Rebibbia e, tramite il suo avvocato, dice: “Busso al carcere perché credo nella giustizia”. Il 13 gennaio 2012 la nave da crociera naufragò nei pressi dell’isola del Giglio, in Toscana: morirono 32 persone.

Qui l’articolo del Mattino

Ansa — Copyright

Un maxi attacco informatico colpisce l’Europa

Un’estesa offensiva hacker prende di mira i siti internet di organizzazioni, enti e aziende di tutta Europa, compreso il sistema sanitario inglese. È colpita, sia pure in maniera non grave, anche l’Italia. I cybercriminali si impadroniscono dei dati delle vittime e chiedono un riscatto virtuale in bitcoin.

Qui l’articolo di Rai News.

Getty Images — Copyright

Sabato 13 maggio

Papa Francesco santifica i due pastorelli di Fatima

A cento anni esatti dalla prima apparizione della Madonna a Fatima, Papa Bergoglio ha santificato i due pastorelli portoghesi Francesco e Giacinta. Il Pontefice ha pronunciato la formula di canonizzazione davanti a migliaia di fedeli: sono i primi bambini santi non martiri nella storia della Chiesa.

Qui l’articolo de La Repubblica

Getty Images — Copyright

Domenica 14 maggio

Francia, l’insediamento ufficiale di Macron

Emmanuel Macron è ufficialmente l’ottavo presidente della Quinta Repubblica francese. Il neopresidente è stato accolto all’Eliseo dal suo predecessore, François Hollande, per la cerimonia di insediamento e il passaggio di poteri.

Qui l’articolo di Tgcom24

Getty Images — Copyright

Se il nostro recap settimanale ti è piaciuto, segnalacelo cliccando sul cuore qui sotto e condividilo sui tuoi canali social. Hai osservazioni, critiche o suggerimenti? Contatta la nostra redazione su Twitter o Facebook. Ti diamo appuntamento a domenica prossima!

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.