Come il governo degli USA sta sostenendo lo sforzo delle aziende italiane per la risposta alla pandemia.

INVEST
INVEST
Mar 19 · 5 min read

Un anno fa l’Italia stava affrontando la peggiore esplosione di COVID-19 in Europa. Nello sforzo per supportare uno dei più vecchi amici ed alleati degli Stati Uniti, USAID ha chiesto ad INVEST di sviluppare un approccio per implementare la fabbricazione locale di DPI, test per COVID-19 e altre forniture mediche nelle aree d’Italia maggiormente colpite dalla pandemia. Con lo scopo di mobilitare capitale privato e fornire importante assistenza tecnica, INVEST ha identificato 4 partner in grado di aiutare gli USA a lavorare con il settore privato italiano per aiutare le comunità italiane e supportare eventuali future emergenze sanitarie.

Una bambina italiana indossa una mascherina prodotta da aziende italiane. (Foto: Roncucci & Partners srl)

Di Maxfield Hubych, Activity Associate con l’iniziativa INVEST

Negli ultimi giorni del 2020 le mascherine chirurgiche hanno iniziato a lasciare le linee di produzione industriale situate in Campania, una regione fortemente colpita dal COVID-19. Queste erano le prime di 33 milioni di mascherine che, con il supporto di un ben più grande sforzo da parte del governo degli USA, questa manifattura produrrà nel 2021. In tutta Italia gli USA stanno aiutando le aziende a convertire le loro linee produttive, passando da prodotti diversi, come biancheria e impianti dentali, a produrre strumenti essenziali per combattere il COVID-19.

Poco più di un anno fa, quando in Italia venivano diagnosticati i primi casi di virus in Europa, una fornitura domestica di materiali medici era quasi inesistente in Italia. La catena di rifornimenti globale si assottigliava in quanto i paesi accantonavano per le proprie esigenze materiali fondamentali e l’Italia è stata velocemente sovrastata dai casi di COVID-19. Ora, con l’aiuto del governo americano, l’industria privata italiana sta giocando un ruolo fondamentale nel rispondere alle esigenze imposte dall’impatto della pandemia.

Aiutare un vecchio alleato

All’inizio del 2020 il mondo ha visto l’Italia combattere con il nuovo Coronavirus. Per assistere l’Italia nella sua risposta medica il governo degli USA ha stanziato 50 milioni di dollari attraverso l’agenzia americana per lo Sviluppo Internazionale (USAID) per aiutare i suoi vecchi amici ed alleati.

In aggiunta al tipico lavoro umanitario che include fornire equipaggiamenti medici e provvedere un immediato supporto alle strutture sanitarie ed alle comunità vulnerabili, USAID ha stanziato 10 milioni di dollari per aiutare l’industria italiana a rispondere agli impatti economici e sanitari della crisi, con particolare riguardo al settore manifatturiero.

Trovare il giusto partner privato

Al fine di supportare il settore medico italiano e contribuire alla resilienza delle piccole e medie imprese italiane USAID INVEST — un’iniziativa che mobilita capitali privati per un migliore risultato in termini di sviluppo — ha guardato alla comunità delle aziende.

INVEST ha stretto una collaborazione con 4 imprese, ognuna con esperienza nel campo del sostegno alla riconversione industriale, espandendo le operazioni al fine di entrare in una competizione di più alto livello, o attrarre e facilitare investimenti equi. Queste 4 imprese stanno supportando più di 50 aziende in tutta Italia. L’esperienza dei partner nel lavorare nel settore privato italiano ha permesso a INVEST di creare soluzioni concrete per rispondere alle necessità delle comunità.

USAID INVEST ha collaborato con DEM Consulting srl, situata in Campania. Al mese di febbraio 2021 DEM Consulting ha già aiutato 2 aziende italiane a riconvertire le proprie fabbriche e ha visto la distribuzione di più di 350000 mascherine.

Roncucci & Partners srl, un altro partner italiano, sta dando assistenza tecnica a 25 compagnie italiane per implementare le loro capacità produttive, accrescere la loro competitività sul mercato e aiutarle ad attrarre gli investimenti necessari per rinsaldare il loro ruolo nella risposta italiana al COVID-19.

Industrie italiane stanno lavorando con il governo USA per sostenere la risposta alla pandemia. (Foto: Roncucci & Partners srl)

PEDAL Consulting srl, una compagnia con base in Slovacchia con partner consorziati in Italia e Polonia, sta dando assistenza tecnica e sta sfruttando il credito di 10 milioni di dollari in favore di 10 fornitori italiani di strumentazioni mediche e servizi.

Interlink Capital Strategies, situato a Washington DC, sta utilizzando USAID per catalizzare ulteriori 20 milioni di dollari di investimenti privati in favore del settore sanitario italiano

Ad oggi, Interlink Capital Strategies e PEDAL Consulting sono quasi a metà strada per il raggiungimento dei loro obiettivi di raccolta fondi: un totale di 30 milioni di dollari per le aziende italiane produttrici di equipaggiamenti, servizi e strumentazioni per il COVID-19.

Creare soluzioni durature

Mentre il mondo lavora all’unisono per la vaccinazione universale, ai cittadini deve essere garantita la sicurezza fino alla somministrazione delle ultime dosi. Le nuove mascherine fatte in Campania, insieme ai prodotti di più di 50 compagnie locali, supportate da USAID, stanno giocando un ruolo importante.

Una robusta catena di rifornimenti domestici di DPI e forniture mediche è essenziale per sconfiggere il COVID-19. Inoltre preparerà l’Italia a future emergenze pandemiche.

Oltre a rispondere alle immediate necessità di cure mediche richieste dagli italiani, rafforzare il settore privato, nello specifico le piccole e medie imprese che sono parte integrante dell’economia e della salute sociale delle comunità locali, è la chiave per assicurare la ripresa della nazione ed una resilienza duratura. Con il supporto di USAID gli investimenti tecnici e finanziari in queste compagnie avranno un impatto concreto per gli anni a venire.

La fase della progettazione di una mascherina in un’azienda italiana. (Foto: DEM Consulting srl)

In Italia l’iniziativa INVEST di USAID sta dando assistenza rapida e sostenibile per garantire il più grande impatto possibile. Chiave della risposta è il suo approccio, dato dall’unione di capitale privato e assistenza tecnica, una forma di finanziamento che aiuta a minimizzare i rischi di una transazione associando tra loro più investitori privati all’interno di accordi finalizzati ad uno sviluppo positivo. INVEST sta testando questa combinazione nei vari mercati nel mondo con risultati positivi e le lezioni apprese in Italia saranno usate per le future iniziative di USAID.

In collaborazione con il settore privato, USAID sta aiutando un vecchio amico ed alleato a fronteggiare una seria emergenza sanitaria, considerando gli impatti economici a lungo termine e tracciando il solco per rispondere a future sfide. Il Governo degli USA continua a stare con l’Italia, e la comunità internazionale, nella lotta contro la pandemia.

USAID INVEST

USAID INVEST

INVEST is a USAID initiative that mobilizes private capital for better development results.

INVEST

Written by

INVEST

INVEST, a USAID initiative, mobilizes private investment for development goals. It drives inclusive growth and sustainable development in emerging markets.

USAID INVEST

INVEST is a USAID initiative that mobilizes private capital for better development results.