Clarissa Di Renzone e il suo sogno chiamato Miss Italia

Clarissa Di Renzone è arrivata tra le prime 10 classificate di Miss Toscana, concorso che si è svolto nei giorni scorsi a Casciana Terme; questo importante risultato, però, non è bastato per conquistare la prefinale nazionale di Jesolo

Sinalunga — Clarissa Di Renzone, 20 anni, studentessa, modella e youtuber sinalughese, è arrivata tra le prime 10 classificate nel concorso di Miss Toscana che si è svolto nei giorni scorsi a Casciana Terme, ma è non è riuscita a conquistare la prefinale nazionale di Jesolo.

“Purtroppo quest’anno non rappresenterò la mia Regione a Jesolo alle prefinali nazionali, ma sono lo stesso molto soddisfatta del percorso fatto. La bellezza si sa è soggettiva, ma io so di aver dato il meglio di me e già arrivare tra le prime 10 a Miss Toscana è una grande soddisfazione” — racconta Clarissa all’indomani delle selezione di Casciana Terme.

Clarissa, non è nuova al mondo di Miss Italia e della moda, per la modella sinalunghese infatti, il sogno di poter indossare la corona e la fascia di Miss Italia è nato quando era piccola, così come la sua passione per la moda.

“Avevo già partecipato alle selezioni di Miss Italia nel 2016 per la Regione Umbria portando avanti la fascia di Miss Sport Umbria e riuscendo a conquistare le prefinali di Jesolo. L’esperienza di quest’anno però l’ho presa in maniera diversa perché sapevo già come funzionavano le cose e a cosa andavo incontro. Ho riconosciuto gli sbagli che avevo fatto nel 2016 e, correggendoli, ho cercato di migliorarmi. Durante tutto il percorso ho cercato di far conoscere una parte di me che due anni fa ho tenuto nascosta, ovvero il mio essere solare e determinata nel fare le cose per raggiungere i miei obiettivi” — così Clarissa spiega il suo percorso intrapreso nell’affascinante mondo di Miss Italia.

Dal 2016 ad oggi, Clarissa è cresciuta molto a livello caratteriale ed è diventata più determinata che mai nel raggiunegere i suoi obiettivi: “Da questa esperienza sono uscita più carica che mai e andrò avanti per conquistare i miei obiettivi con determinazione, passione e forza. Sono molto contenta anche per il tanto affetto riscosso dagli amici e il sostegno che mi ha dimostrato il mio paese. Più carica anche l’anno prossimo intraprenderò di nuovo le selezioni perchè non smetterò mai di crede nel mio sogno chiamato Miss Italia”.

Clarissa, grazie alla sua esperienza a Miss Italia, porterà sempre nel cuore il bellissimo rapporto costruito con le altre partecipanti al concorso: “Durante le selezioni ho conosciuto delle ragazze genuine e con loro è nato fin da subito un bellissimo rapporto. Consiglio questa esperienza a tutte le ragazze, perchè vada come vada, perchè se va male non deve essere presa con tristezza o con rimorso, ma anzi deve servire da stimolo per crescere e migliorare la propria personalità”.

Infine Clarissa fa un grande in bocca a lupo a tutte le altre ragazze che rappresenteranno la Toscana nella finale nazionale e ci tiene a ringraziare tutta l’organizzazione e tutte le persone che l’hanno supportata durante il suo percorso.