La situazione della Siria, tra guerra civile e tratta delle donne

Un dibattito alla Casa della Cultura di Torrita per approfondire le tematiche internazionali, con i giornalisti Lucaroni e Biagianti

Torrita di Siena — La situazione della Siria è ormai da molti mesi al centro dell’attenzione internazionale, per via del complicato schema geopolitico sfociato in terribili situazioni di guerra civile, tra la minaccia dell’ISIS e la tratta delle donne. Un argomento delicato e complesso, che verrà trattato venerdì 24 Novembre alle ore 21 presso la Casa della Cultura di Torrita di Siena, attraverso il contributo e le testimonianze dei giornalisti Sara Lucaroni e Filippo Biagianti.

Entrambi originari della Valdichiana, i due giornalisti hanno approfondito le tematiche riguardanti la situazione della Siria in diversi contesti. Sara Lucaroni, vincitrice del premio “Giornalisti del Mediterraneo”, è autrice del reportage “Rapite dall’ISIS” che ha portato in luce la tratta delle giovani donne vendute come schiave per finanziare il terrorismo. Filippo Biagianti è co-autore del documentario “Young Sirian Lenses”, incentrato sulle attività dei giovani attivisti siriani durante i bombardamenti di Aleppo. Nel corso della serata, oltre al dibattito pubblico, verrà proiettato il documentario; assieme a loro, in qualità di moderatori, i giornalisti Valentina Chiancianesi e Alessio Banini del magazine “La Valdichiana”.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Fondazione Torrita Cultura e patrocinato dall’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese e dal Centro Pari Opportunità Valdichiana. In virtù degli argomenti affrontati, infatti, è inserito nel cartellone delle celebrazioni locali per il 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.