L’area Le Biffe diventerà un grande centro industriale

Aggiudicatario della vendita è il Gruppo Acea Ambiente che nell’area produttiva di Chiusi insedierà il suo nuovo centro industriale

Chiusi- Il bando di gara per la vendita dell’area produttiva sita in località Le Biffe ha avuto esito positivo.

L’azienda aggiudicatrice ha fornito tutte le specifiche e la documentazione richiesta dal bando, trovando esito positivo dalla Commissione Tecnica appositamente costituita. L’area in questione vede un’estensione complessiva di circa 80 mila metri quadrati ed è divisa in un lotto a sud comprendente capacità edificatorie pari a 10 mila metri quadrati per attività ed impianti produttivi e 1500 metri di attività commerciali, mentre un secondo lotto a nord comprende 3000 metri quadrati di commerciale, 2000 metri quadrati di produttivo e 1500 metri quadrati di direzionale.

In piena conformità al Piano Regolatore l’azienda realizzerà circa 10 mila metri quadrati di industriale con previsione di commerciale, direzionale e logistico. In contemporanea e per ottemperare in pieno alle richieste del bando dovranno essere preventivamente approvati e poi realizzati tutti gli interventi di urbanizzazione necessari a superare gli attuali limiti edificatori del comparto tra cui le necessarie opere per la messa in sicurezza dal punto di vista idraulico, le demolizioni dei fabbricati già avviate dall’amministrazione comunale; le bonifiche e i miglioramenti ambientali.

Oltre 2,5 milioni il corrispettivo per l’acquisto offerto in sede di gara con la previsione di oltre 20 nuovi posti di lavoro.