Le nocciole della Nutella saranno coltivate in Valdichiana

La Valdichiana
Oct 21, 2019 · 2 min read

Marciano — La più importante azienda dolciaria del nostro Paese ha deciso di investire nel territorio della Valdichiana, più in precisione attraverso la cooperativa COAGRIA che ha sede a Cesa. Saranno infatti coltivate le nocciole per la Nutella, grazie alla mediazione di Confagricoltura Toscana, attraverso sottoscritto un contratto di lungo periodo con il quale sviluppare una nuova filiera della nocciola su tutto il territorio regionale.

“Ci abbiamo lavorato un anno — commenta il presidente di Confagricoltura Toscana, Marco Neri — e siamo profondamente soddisfatti per la chiusura di questo accordo. Per i nostri imprenditori, che sono esposti a forti rischi, primo fra tutti quello climatico, poter contare su un accordo che garantisca, in ottica di lunga durata, un impegno all’acquisto, è fondamentale per poter programmare gli investimenti e far crescere le proprie aziende. Abbiamo creduto fin da subito in questo progetto e abbiamo trovato in Ferrero, che ringraziamo profondamente, un interlocutore attento e sensibile che ha voluto scommettere sulla qualità dei nostri prodotti e sulle capacità dei nostri imprenditori”.

COAGRIA — che aderisce a Confagricoltura Toscana riunisce circa 200 imprese agricole, almeno una cinquantina delle quali saranno coinvolte nel progetto con il Gruppo Ferrero. Attualmente alcune di queste hanno già aderito, mettendo a disposizione i primi ettari impiantati a nocciolo. Gli investimenti saranno sostenuti dalle singole aziende per quanto riguarda gli impianti, mentre sarà COAGRIA a farsi carico di quelli necessari per le attrezzature (ad esempio gli essiccatoi e i mezzi per la raccolta), per lo stoccaggio, e della consulenza agronomica.

L’accordo di questi giorni è frutto di un lavoro iniziato lo scorso anno, quando la Ferrero chiese di realizzare una filiera del nocciolo in provincia di Arezzo, incontrando gli agricoltori della vallata. Attualmente Ferrero acquista le nocciole per la Nutella dalla Turchia, che è uno dei maggiori produttori mondiali di questo frutto, ma l’intenzione è quella di aumentare l’approvvigionamento di materia prima attraverso una filiera nazionale che garantirebbe elevati standard di qualità. Per farlo c’è bisogno di almeno 200 ettari in un’unica area e il tentativo è quello di mettere insieme più realtà agricole in provincia di Arezzo.

La raccolta delle nocciole è molto semplice essendo quasi completamente meccanizzata e potrebbe rappresentare un’alternativa remunerativa rispetto a quella delle colture tradizionali di frutta oltre che di quelle cerealicole che ormai fanno fatica a portare reddito alle imprese. Questa produzione di eccellenza a marchio Ferrero va ad aggiungersi ad altre grandi attività del settore agricolo che hanno avviato le loro attività nel territorio della Valdichiana, tra cui Aboca e Bonifiche Ferraresi.

Valdichiana News

Notizie dalla Valdichiana

La Valdichiana

Written by

Il magazine di approfondimento della Valdichiana. Seguici su http://www.lavaldichiana.it

Valdichiana News

Notizie dalla Valdichiana

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade