Paganelli, Perugini, Mosca e Furlani, tutti i vincitori della Montepulciano Run

Con le gare podistiche si è conclusa l’edizione 2017 della kermesse podistica poliziana; notevole è stato l’incremento della partecipazione, segno di un consolidamento della manifestazione. Paganelli continua a mettere a segno importanti risultati agonistici

Montepulciano — Alessandro Paganelli, 30 anni, di Chianciano Terme, podista e spingitore del Bravìo delle Botti, con 59 minuti si è imposto ne “La Quattordici”, la più breve e nervosa delle due gare podistiche che hanno animato il programma domenicale della Montepulciano Run 2017.

Nella classifica femminile si è imposta, in 1h 09' 24" Federica Perugini (Atl. Castello), 38 anni, di Colle Val d ‘Elsa, che ha preceduto la ventunenne Cassandra Ulivieri (Circ. Dip. Perugina), di Passignano sul Trasimeno (PG), e l’altra umbra Maria Cristina Draoli.

Alberto Mosca (Atletica Palzola), pettorale n. 1 e favorito d’obbligo, si è imposto ne “La Venticinque” in 1h 41’40” precedendo Attilio Niola, spingitore vittorioso del Bravìo delle Botti, e Edimaro Donnini, entrambi della ASD Pol. Chianciano.

Nella classifica femminile ha prevalso Daniela Furlani (ASD Pol. Chianciano), 43 anni, di Chianciano Terme, in 2h 02’36”; la Furlani ha concesso il bis dopo il successo del 2016, davanti alla quarantunenne olandese, trapiantata a Castiglione del Lago, Sylvia Van Der Male e alla trentunenne viterbese Laura Sordini (ASD Bolsena Forum Sport).

Ben 207 i podisti alla partenza della Montepulciano Run, un numero che ha raddoppiato quello della prima edizione; dopo una leggera pioggia che ha accompagnato i concorrenti nei primi chilometri, il cielo è rimasto parzialmente nuvoloso ma le precipitazioni sono cessate per poi riprendere, debolmente, in coincidenza con gli ultimi arrivi e le premiazioni.

Nel programma della terza ed ultima giornata della Montepulciano Run anche due camminate non competitive di 7,5 km, la MontepulcianonFoot e la Nordic Walking.

La Montepulciano Run va in archivio con un bilancio pienamente positivo come dimostrano gli indicatori relativi ai partecipanti, tutti in forte crescita, ed i giudizi espressi da concorrenti, partecipanti ed addetti ai lavori sull’organizzazione e sui percorsi che sono riusciti a coniugare la bellezza del paesaggio rurale con il fascino della città rinascimentale.

La Montepulciano Run, giunta alla seconda edizione, è organizzata dall’ASD La Chianina — La Chianina Running con la co-organizzazione del Comune di Montepulciano ed il patrocinio della Regione Toscana.